Il Brasile ordinerà ulteriori JAS-39E Gripen NG da Saab

Questi ultimi anni sono stati particolarmente difficili per il produttore svedese Saab e il suo nuovo caccia JAS-39 E/F Gripen NG. Dopo essere stato escluso dalla competizione in Svizzera, il gruppo svedese ha fondato importanti e legittime speranze di imporsi per la sostituzione degli F/A-18 finlandesi, ed è arrivato in finale nella competizione canadese. Sfortunatamente, questi tre paesi si sono rivolti all'F-35A americano. Dans le même temps, les forces aériennes européennes émergentes des pays de l'Est qui formèrent la clientèle initiale du Gripen dans les années 90 et 2000, se sont massivement tournées vers le F-16 Block 70 Viper américain, alors que même la Thaïlande, Lei…

Leggi l'articolo

Il Brasile sta valutando un nuovo ordine per 30 Gripen E/F

Il 2021 sarà stato un anno di grande delusione per il produttore svedese Saab. Come nei 5 anni precedenti, questo non riuscì a imporre il suo caccia Gripen, che fosse il classico JAS-39 C/D versione croata, che preferiva 12 Rafale di seconda mano acquisiti dalla Francia, rispetto al suo Gripen NG o JAS-39 E/F con il suo vicino finlandese, che ha preferito l'F-35A nonostante un'offerta molto attraente e ambiziosa da Stoccolma. Ad oggi, e a parte gli ordini Gripen NG per Flygvaptnet, l'aeronautica svedese e i 36 Gripen NG ordinati dal Brasile nel 2014,...

Leggi l'articolo

La Thailandia ritiene che l'F-35A sarà più economico dello svedese JAS-39 Gripen E

Questa è una dichiarazione che deve aver danneggiato gravemente il quartier generale della Saab a Linköping. Secondo i commenti riportati dal Bangkok Post, il capo di stato maggiore dell'aeronautica militare thailandese, il maresciallo capo dell'aeronautica Napadej Dhupatemiya, avrebbe dichiarato di essere favorevole all'acquisizione di 8 F-35A Lightning II per sostituire parte dell'F-5 e dell'F- 16 il più antico della Royal Thai Air Force, piuttosto che acquisire un secondo squadrone di Gripen dalla svedese Saab, di cui 7 JAS 39C sono già in servizio all'interno dello squadrone n. 7 di Surat Thani. Prende quindi l'esatto opposto del suo predecessore, l'Air Chief Marshal Maanat...

Leggi l'articolo

Il Super Hornet di Boeing lascia la concorrenza canadese dalla porta sul retro

Per dieci anni l'F-35 Lighting II della Lockheed-Martin si è imposto in tutte le competizioni a cui ha partecipato. Se le condizioni di queste vittorie sono spesso oggetto di discussione, è tuttavia vero che l'apparato americano, nonostante le sue debolezze e le sue numerose colpe, è sempre riuscito a convincere gli ufficiali preposti a scegliere, per i rispettivi paesi, l'aereo che essere la punta di diamante della loro forza aerea per i prossimi 50 anni. Il Canada probabilmente non farà eccezione alla regola, dal momento che dopo il ritiro di Dassault Aviation e del suo Rafale, poi Airbus...

Leggi l'articolo

Secondo quanto riferito, l'Australia considera l'ordinazione di nuovi sottomarini convenzionali Collins come "soluzione di attesa"

Quando Scott Morrison annunciò lo scorso settembre l'annullamento del contratto per la costruzione di sottomarini a propulsione convenzionale della classe Attack del Gruppo Navale Francese, per dotarsi di sottomarini a propulsione nucleare di fattura americana o britannica, molti osservatori fecero notare che il il calendario alla base di tale decisione causerebbe seri problemi alla Royal Australian Navy. Infatti, i 6 sottomarini convenzionali classe Collins attualmente in servizio, entrati in servizio tra il 1996 e il 2003, avrebbero grosse difficoltà a rimanere in servizio attivo fino al 2050, data ottimistica per la consegna dell'ultimo sottomarino...

Leggi l'articolo

Il programma Tempest sarebbe a rischio secondo l'autorità di perizia pubblica britannica

Dal suo annuncio ufficiale nel luglio 2018, il programma British Future Combat Air System pilotato da BAe, e il suo caccia Tempest di nuova generazione, sono stati un simbolo dell'autonomia strategica riconquistata per Londra a seguito del referendum del 2016 che darà luogo alla Brexit. Quasi 50 anni dopo l'Harrier, la Gran Bretagna annunciò che stava intraprendendo la progettazione e la costruzione indipendente di un nuovo aereo da combattimento destinato a sostituire il Typhoon progettato e costruito in collaborazione con Germania, Italia e Regno Unito. E se l'Italia e poi la Svezia hanno subito dichiarato il loro interesse per questo programma, sono state proprio le finanze pubbliche britanniche...

Leggi l'articolo

Lo svedese JAS39 C/D Gripen vincerà nelle Filippine?

Nonostante un inizio promettente e un rapporto qualità-prezzo molto interessante, il caccia svedese Saab JAAS 39 Gripen fatica a vincere nelle competizioni internazionali, stretto tra caccia versatili come il Rafale, l'F35A e il Typhoon, che sono più costosi ma anche più efficienti., e caccia leggeri come il sudcoreano FA-50 e il pakistano JF-17, le cui prestazioni sono sempre più notevoli, ed i costi di acquisizione sono singolarmente contenuti. Inoltre, il caccia monomotore svedese deve fare i conti con il ritorno dell'F16 della Lockheed-Martin nella sua versione Viper, un dispositivo le cui prestazioni e caratteristiche sono sostanzialmente identiche a quelle del Gripen E/F, ma...

Leggi l'articolo

TOW, AT4, M4: l'esercito americano rafforzerà la sua potenza di fuoco anticarro

Di fronte all'accresciuto rischio di conflitti cosiddetti ad alta intensità, e alla possibilità di dover fronteggiare avversari muniti di mezzi corazzati, l'esercito americano si è impegnato ad ammodernare il proprio arsenale anticarro, sia nel campo delle armi leggere che di medio calibro missili a gittata. Oggi le forze americane utilizzano 5 tipi di armi anticarro: il razzo leggero AT4 e il cannone senza rinculo Carl Gustaf M4 di origine svedese, il missile di fanteria FGM-148 Javelin, oltre al missile TOW a medio raggio e l'AGM-114 Missile pesante Hellfire per veicoli corazzati ed elicotteri armati. Per modernizzare questo parco, l'esercito americano ha intrapreso...

Leggi l'articolo

Per la Svezia, la NATO non è l'unica soluzione per difendere l'Europa

Come la Finlandia, la Svezia è stata fermamente impegnata a mantenere la sua posizione neutrale sin dalla fine della seconda guerra mondiale. Nonostante la vicinanza delle forze prima sovietiche e poi russe, e le tante tensioni che ne hanno deturpato la storia nei decenni passati, Stoccolma ha sempre cercato di mantenere una posizione sicuramente europea, ma aperta agli 'Is, pur mantenendo un notevole apparato difensivo capacità per un paese di soli 10 milioni di anime. Tuttavia, la tentazione è grande, per alcuni leader politici svedesi, di avvicinarsi alla NATO e, perché no, di aderire all'Alleanza, di allinearsi con i loro vicini e partner...

Leggi l'articolo

La US Navy guarda al Boeing eT-7 Red Hawk per sostituire gli aerei T-45 Goshawk

Il velivolo da addestramento eT-7 Red Hawk di Boeing e Saab potrebbe rivendicare un nuovo grande successo commerciale, poiché secondo Chuck Dabundo, vicepresidente di Boeing responsabile del programma, citato dal sito di Breaking Defense, il produttore di aeromobili con sede a Seattle Secondo quanto riferito, è in trattative con la US Navy per sostituire l'aereo T-45 Goshhawk, la versione modificata dell'Hawk di BAe ridisegnato da McDonnel Douglas come aereo da addestramento per piloti da combattimento della US Navy dalla metà degli anni 90. Allo stesso tempo, Boeing ha appena annunciato l'avvio della produzione della catena di montaggio dell'eT-7 destinato alla US Air Force per...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE