IRIS-T SLM vs Aster 15/30: Diehl assumerà il controllo della difesa aerea europea?

Fino a due anni fa i sistemi di difesa aerea europei, in particolare la gamma Aster della francese MBDA, e gli IRIS-T SLM della tedesca Diehl, erano spesso percepiti, sulla scena internazionale, come sistemi con prestazioni inferiori rispetto agli equivalenti americani, russi o sistemi israeliani.

Tutti e tre potrebbero, infatti, fare affidamento su esperienze di combattimento più o meno riuscite, talvolta sapientemente presentate per renderle più attraenti e competitive di quanto non siano in realtà.

Negli ultimi mesi, tuttavia, questa percezione si è evoluta notevolmente, grazie ai risultati più che convincenti ottenuti dai sistemi antiaerei di progettazione europea, sia in Ucraina per l'Iris-T SLM e il SAMP/T Mamba, sia in mare Red, per i missili Aster 15 e 30, aprendo la strada ad una concorrenza sfrenata tra questi due sistemi in Europa.

La competizione Iris-T SLM vs Aster 15/30 in Europa

I due sistemi europei si incontrano, oggi, con rinnovato e insistente interesse, sulla scena internazionale così come in Europa. Tuttavia, il tedesco Iris-T SLM sembra essere molto più efficiente, commercialmente parlando, del franco-italiano Mamba e dell'Aster 15/30.

Alsazia Aster 15
Quasi cinquanta grandi navi di superficie sono equipaggiate con missili Aster 15/30.

Infatti, sebbene sia disponibile solo dal 2019, ha già registrato sei ordini internazionali, di cui cinque in Europa: Germania, Austria, Estonia/Lettonia, Slovenia e Svezia. Al contrario, il franco-italiano SAMP/T Mamba, proposto dal 2009, è in servizio soltanto in Europa negli eserciti dei suoi due progettisti, mentre sulla scena internazionale solo Singapore ha acquistato il sistema.

Il missile francese, però, è penetrato con molta più efficacia in un altro mercato, quello dei missili navali terra-aria. Oggi, infatti, equipaggia non meno di 46 unità di grande superficie, portaerei, cacciatorpediniere, fregate e corvette, appartenenti a nove forze navali, tra cui le tre marine militari più potenti d'Europa (Francia, Italia e Regno Unito).

Questo predominio navale dell'Aster potrebbe presto essere minato, nel frattempo Diehl ha annunciato che stava sviluppando una versione navale del suo SLM medio raggio e il suo lungo raggio SLX, diretto concorrente dell'Aster 30.

Ovviamente, oggi si sta preparando una formidabile guerra commerciale tra Aster di MBDA e IRIS-T SL di Diehl, e diversi elementi sembrano dare un vantaggio al sistema tedesco, soprattutto in Europa.

La gamma Aster di MBDA: un pioniere tecnologico che scuote l'egemonia americana

Tuttavia, in questa competizione, Aster di MBDA può contare su molti punti di forza. Il primo non è altro che le comprovate prestazioni del sistema e della gittata dei missili che lo armano. Se l'Aster 15, con un'autonomia da 30 a 45 km, a seconda delle fonti, è un concorrente diretto dell'IRIS-T SLM e dei suoi 40 km, l'Aster 30 supera i 120 km, e si pone quindi come alternativa all' Patriota americano.

SAMP/T Mamba Aster 30
Ad oggi sono state costruite 22 unità del SAMP/T Mamba per gli eserciti francese, italiano e singaporiano.

C'è ancora il 75% di questo articolo da leggere, Iscriviti per accedervi!

I Abbonamenti classici fornire l'accesso a
articoli nella loro versione completa;e senza pubblicità.

Meta-Defense festeggia il suo 5° anniversario!

LOGO meta difesa 114 Missili antiaerei | Germania | Alleanze militari

- 20% sul tuo abbonamento Classic o Premium, con il codice Metanniv24, jusqu'au Solo il 21 maggio !

Offerta valida dal 10 al 21 maggio per la sottoscrizione online di un nuovo abbonamento Classic o Premium, annuale o settimanale sul sito di Meta-Defense.


Per ulteriori

SOCIAL NETWORKS

Ultimi articoli