Scandalo in atto: la brigata promessa da Boris Pistorius alla Lituania nel 2027 non sarebbe finanziata

Alla fine del 2022, nella dinamica instillata dall’annuncio di un massiccio aumento dei crediti per la difesa e dalla creazione di una dotazione di investimenti di 100 miliardi di euro per la Bundeswehr, Berlino ha ventilato la possibilità di schierare, in Lituania, una brigata tedesca di 5000 uomini. uomini, permanentemente.

Per Olaf Scholz e la coalizione SPD/Grünne/FDP che hanno vinto le elezioni legislative del 2021, si trattava di riposizionare Berlino al centro dello scacchiere della difesa europea, dopo che la Russia aveva lanciato la sua guerra di aggressione contro l’Ucraina, nel febbraio 2022.

Boris Pistorius, ministro della Difesa tedesco, nominato nel gennaio 2023, ha affrontato rapidamente questo tema, che ha un’importante dimensione politica, sia interna che europea. Nel dicembre 2023 ha firmato, con il suo omologo lituano Arvydas Anusauskas, l'accordo per lo spiegamento di questa brigata, e i suoi 5000 uomini, in Lituania, che saranno operativi dal 2027. Sembra però che le autorità tedesche abbiano trascurato alcuni parametri, prima di impegnarsi a Vilnius.

La sola creazione della brigata tedesca in Lituania costerà 10 miliardi di euro

Se l'argomento poco interessava all'opinione pubblica o alla classe politica tedesca, finora è diventato, negli ultimi giorni, oggetto di un'intensa polemica, che potrebbe addirittura trasformarsi in una bomba a orologeria, per la coalizione al potere.

Boris Pistorius e Arvydas Anusauskas
Boris Pistorius e Arvydas Anusauskas firmano a Vilnius l'accordo per lo spiegamento permanente delle truppe tedesche nel paese, il 18 dicembre 2023. REUTERS/Janis Laizans

Infatti, in occasione della riunione della commissione di difesa, un rappresentante del Ministero della difesa tedesco ha indicato che gli sforzi per creare, equipaggiare e schierare inizialmente questa brigata di 5000 uomini in Lituania costerebbero circa 10 miliardi di euro. Finanze pubbliche tedesche.

Tuttavia, anche questi costi non sono stati accantonati programmazione militare per i prossimi 4 anni, entro il 2027, né nele Zeitenwende, la dotazione di 100 miliardi di euro destinato a compensare le immediate inadeguatezze della Bundeswehr. Inoltre, il bilancio della difesa, come questa dotazione eccezionale, non dispone di alcun margine di manovra per far fronte a tali investimenti.

Il Ministero della Difesa tedesco non sa come finanziare la brigata promessa alla Lituania

Quel che è peggio è che anche le previsioni del bilancio federale tedesco non offrono i mezzi per sbloccare i 10 miliardi di euro necessari per rispettare l'impegno preso da Berlino. Non resta quindi che la soluzione del debito, tanto odiato da Berlino, per risolvere il problema.

Ciò è particolarmente vero perché se sarà necessario investire 10 miliardi di euro per la creazione e il dispiegamento di questa brigata, sarà anche essenziale finanziare i costi ricorrenti generati da questa forza. Tuttavia, ogni soldato tedesco schierato dovrebbe ricevere, in media, 3115 euro netti ogni mese di retribuzione, a cui si aggiungeranno 1594 euro di bonus di schieramento, oltre a tasse e assistenza al coniuge.

Bundeswehr
I soldati tedeschi schierati in Lituania riceveranno in media 4710 euro netti al mese, parte dei quali sono esentasse.

C'è ancora il 75% di questo articolo da leggere, Iscriviti per accedervi!

Logo Metadefense 93x93 2 Germania | Notizie sulla difesa | Alleanze militari

I Abbonamenti classici fornire l'accesso a
articoli nella loro versione completa;e senza pubblicità,
a partire da 1,99 €.


Per ulteriori

SOCIAL NETWORKS

Ultimi articoli