I Paesi Bassi, l’esempio della Difesa da seguire in Europa occidentale?

Nel 2015, i Paesi Bassi sono stati uno dei paesi che hanno dedicato meno ricchezza ai propri eserciti. Classificata tra le frugali, con la gestione più rigorosa, L'Aia sembrava allora essere in prima linea tra i paesi europei pronti a delegare la propria difesa alla protezione americana, per investire il meno possibile in questo settore.

Nove anni dopo, il volto presentato dai Paesi Bassi e dai suoi eserciti è radicalmente diverso. Non solo il paese è uno degli europei che hanno acconsentito al maggiore aumento del proprio sforzo di difesa in questo periodo, ma è anche tra i sostenitori più attivi e determinati dell’Ucraina in Europa, in valore relativo (rispetto al suo PIL), così come in valore assoluto.

Al punto che l’Aia è oggi alla pari, in termini di determinazione, dei paesi più dinamici dell’Est o del Nord Europa, e si pone come modello per molti paesi europei dell’Occidente, molto più timidi nel le loro decisioni di aumentare gli investimenti nella difesa o il sostegno militare a Kiev.

Il bilancio della difesa olandese è aumentato da 8 a 21,4 miliardi di euro dal 2015 al 2024

Un solo valore riassume tutti i progressi compiuti dall’Aia dal 2015, nella percezione della necessità di sostenere il proprio sforzo di difesa: 167,5%. Si tratta dell’aumento del bilancio della difesa concordato dai Paesi Bassi, tra il 2015, quando era inferiore a 8 miliardi di euro, e il 2024, quando ha raggiunto i 21,4 miliardi di euro.

Eserciti olandesi CV90
Le forze armate olandesi sono impegnate in un vasto sforzo di ricostruzione e modernizzazione forzata dopo essere state gravemente ostacolate dai benefici della pace.

Anche meglio, L'Aia non intende fermarsi qui, poiché le autorità del paese hanno annunciato che questo bilancio raggiungerà i 25 miliardi di euro nel 2025 e i 30 miliardi di euro nel 2030. Lo sforzo di difesa olandese sarà quindi aumentato dall'1,1% del PIL nel 2015 all'1,95% nel 2024, per attestarsi tra il 2,2 e il 2,3% del PIL nel 2030, raggiungendo l’obiettivo del 2% nel 2025, fissato dalla NATO.

Così, compensato l'inflazione, il bilancio degli eserciti olandesi sarà raddoppiato in dieci anni, mentre in Francia non avrà registrato alcun progresso. che » del 35%. Si noti che il vero punto di svolta dello sforzo di difesa olandese non risale al 2015, ma al 2018, poiché il bilancio della difesa è aumentato, solo quest’anno, di quasi il 12%, da 8,54 miliardi di euro e 9,42 miliardi di euro, quindi a 10,72 euro miliardi nel 2019 e 11,48 miliardi di euro nel 2020.

Il fattore scatenante, per L'Aia, è stato il volo MH17 lasciò Amsterdam e venne abbattuto da un missile russo Buk mentre sorvolava l'Ucraina. Dopo la crisi del Covid, il secondo punto di flessione è arrivato nel 2022, con il budget che è aumentato da 11,79 miliardi di euro nel 2021 a 14,84 miliardi di euro nel 2022 sullo sfondo della guerra in Ucraina, con un aumento di quasi il 26% in un solo anno. Lo sforzo è continuato negli anni successivi, per raggiungere 15,4 miliardi di euro nel 2023 (+3,8%), 21,4 miliardi di euro nel 2024 (+40%) e 25 miliardi di euro nel 2025 (+16,8%).

Investimenti equilibrati tra Europa e USA per le attrezzature della Difesa

Sulla base di queste risorse di bilancio, L'Aia ha annunciato, negli ultimi anni, numerosi programmi volti a modernizzare, rafforzare e talvolta espandere le capacità delle sue forze armate.

Paesi Bassi F-35
Dopo aver inizialmente ordinato 37 F-35A, le forze aeree olandesi sono riuscite ad aumentare la flotta a 52 caccia, per rispondere alla pressione operativa e superare l'eccessivo ottimismo nel dimensionamento iniziale.

C'è ancora il 75% di questo articolo da leggere, Iscriviti per accedervi!

I Abbonamenti classici fornire l'accesso a
articoli nella loro versione completa;e senza pubblicità.

Meta-Defense festeggia il suo 5° anniversario!

LOGO meta difesa 114 Paesi Bassi | Notizie sulla difesa | Bilanci delle Forze Armate e sforzi di difesa

- 20% sul tuo abbonamento Classic o Premium, con il codice Metanniv24, jusqu'au Solo il 21 maggio !

Offerta valida dal 10 al 21 maggio per la sottoscrizione online di un nuovo abbonamento Classic o Premium, annuale o settimanale sul sito di Meta-Defense.


Per ulteriori

SOCIAL NETWORKS

Ultimi articoli