La cooperazione franco-tedesca attorno al programma SCAF di nuovo in subbuglio

Appena un anno fa, il Future Air Combat System, o SCAF, che per 4 anni ha unito Francia e Germania, poi affiancate dalla Spagna, e mira a sviluppare il sostituto del Rafale francese e dell'Eurofighter Typhoon tedesco e spagnolo, ha affrontato diverse criticità problemi che minacciano anche la continuazione del programma. Che si trattasse della distribuzione del carico industriale tra le industrie di ciascun paese o di problemi riguardanti la proprietà intellettuale di alcune tecnologie precedentemente sviluppate da Dassault Aviation, le discussioni furono bloccate, fino a quando un impulso politico dell'Eliseo e della Cancelleria tedesca, quale…

Leggi l'articolo

Boeing fa di tutto per cercare di salvare il contratto dei Super Hornets tedeschi

Come sappiamo, dopo i fallimenti in Svizzera, Finlandia e Canada, tre paesi che oggi utilizzano l'F/A-18 Hornet, il contratto tedesco che copre 30 F/A 18 E/F Super Hornet e 15 E/A-18G da guerra aerea Growler per sostituire il Tornado dedicato alla missione nucleare NATO e il Tornado ECR di guerra elettronica, ha assunto una dimensione più che strategica per Boeing, per la quale la sostenibilità della catena di assemblaggio del dispositivo per 3 anni. Tuttavia, questo contratto è ora minacciato da diversi fattori, in particolare la fermezza del Pentagono nel non qualificare la nuova bomba...

Leggi l'articolo

La Germania vuole valutare l'interesse dell'F-35 a sostituire il suo Tornado

"Oh, che sorpresa" dirà il più cinico. Secondo il sito tedesco Die Zeit, la nuova ministra della Difesa Christine Lambrecht si è infatti impegnata a riconsiderare la decisione di colei che l'ha preceduta nella funzione, Annegret Kramp-Karrenbauer, che nel 2020 aveva arbitrato a favore dell'acquisizione di 30 Boeing Cacciabombardieri F/A 18 E/F Super Hornet e 15 velivoli da guerra elettronica EA-18G Growler per sostituire il Tornado dedicato alla missione nucleare condivisa della NATO, e il Tornado ECR per la guerra elettronica e la soppressione rispettivamente delle difese antiaeree dell'avversario. Secondo l'articolo, il ministro tedesco, d'accordo con il...

Leggi l'articolo

Questi i conflitti che minacciano nel 2022: Ucraina-Russia

Se c'è stato un fattore significativo nel descrivere l'anno 2021, a parte la crisi del Covid, è senza dubbio il notevole aumento delle tensioni dirette tra molti Stati, con il rischio ormai concretissimo di veder riapparire lo spettro conflitti tra grandi potenze a livello regionale o anche su scala globale. Inoltre, e contrariamente alle tensioni e ai conflitti che hanno segnato il periodo successivo alla Guerra Fredda, queste guerre in divenire minacciano, per la maggior parte, di portare sulla loro scia l'opposizione delle superpotenze nucleari, e persino di avere un effetto scatenante tra di loro, in modo che il deterioramento della situazione per uno di loro possa avere conseguenze significative sul...

Leggi l'articolo

Tecnologie di difesa che hanno fatto notizia nel 2021

Nonostante la crisi legata alla pandemia di Covid-19, le novità del 2021 sono state spesso segnate da alcune tecnologie di difesa, in un contesto geopolitico di crescenti tensioni e crisi critiche. Dall'annullamento a sorpresa da parte dell'Australia dell'ordine per i sottomarini a propulsione convenzionale di fabbricazione francese di passare ai sottomarini d'attacco nucleari statunitensi-britannici, ai missili ipersonici; dai droni subacquei al nuovo sistema di bombardamento orbitale frazionato cinese; queste tecnologie di difesa, a lungo sullo sfondo della scena mediatica mondiale, si sono ritrovate nelle notizie, e talvolta nei titoli dei giornali durante quest'anno. In questo articolo in due parti,...

Leggi l'articolo

F / A-18 E / F Super Hornet si allontana dalla Germania

Quando nel marzo 2020 Berlino ha annunciato l'intenzione di acquisire 45 aerei da combattimento F/A 18 E/F Super Hornet e EA-18G Growler insieme a 90 nuovi Eurofighter Typhoon per sostituire, tra le altre cose, il Tornado da guerra elettronica e quelli dedicati al nucleare della NATO condividendo le missioni, le autorità tedesche sapevano che si stava correndo un rischio significativo, in particolare per coloro che, dopo di loro, dovranno attuare questo programma di acquisizione. Infatti, i Boeing Super Hornet, non più dell'Eurofighter Typhoon, erano poi progettati per poter ricevere la nuova bomba nucleare gravitazionale utilizzata dalla NATO in questo specifico contesto, il B-61-Mod12. In modo da…

Leggi l'articolo

L'industria aeronautica francese può riprendersi dal successo dell'F-35 in Europa?

Alla fine della scorsa settimana, e come anticipato, le autorità finlandesi hanno annunciato di aver scelto il caccia americano F-35A per succedere agli F-18 all'interno della propria forza aerea, al termine della competizione HX che ha visto ancora una volta il caccia americano agli altri modelli occidentali, F/A 18 E/F Super Hornet, Gripen, Rafale e Typhoon. Come in Svizzera, le conclusioni presentate dalle autorità finlandesi sono definitive, l'F-35 appare superiore agli altri concorrenti in tutti i settori, anche in quello della sostenibilità di bilancio. E come in Svizzera, ora si levano molte voci per restaurare...

Leggi l'articolo

Di fronte alla crisi ucraina, l'Europa dovrebbe lanciare un “Piano Marshall” di difesa?

Il 5 giugno 1947, il Segretario di Stato americano ed eroe della seconda guerra mondiale, il generale Georges Marshall, annunciò l'attuazione di un massiccio piano di aiuti ai paesi europei per la ricostruzione della loro economia, che rimarrà ai posteri come " Piano Marshall". In soli 4 anni furono allora 16,5 miliardi di dollari, ovvero il 10% del PIL dei paesi europei dell'allora blocco occidentale, che furono stanziati dagli Stati Uniti per la ricostruzione europea sotto forma di prestiti, e che permisero di vecchio continente a rivelarsi dalle devastazioni della guerra molto più rapidamente del previsto, in gran parte...

Leggi l'articolo

Maggiori dettagli sul futuro elicottero da combattimento European Tiger III

Sebbene non sia ancora noto se Berlino sceglierà di preservare e sviluppare la sua flotta di elicotteri da combattimento Tiger, o di dotarsi di Apache AH-64 americani, Airbus Helicopters ha dettagliato i miglioramenti previsti sul futuro standard Tiger III, che dovrebbe consentire al velivolo di rimanere in servizio fino al 2035 e l'arrivo di un eventuale nuovo elicottero da combattimento europeo. Pertanto, questa nuova versione integrerà un'evoluzione avanzata delle capacità di gestione della missione, comunicazione e impegno cooperativo del velivolo, con una cabina di pilotaggio ridisegnata che si avvicina al Glass Cockpit di aeromobili di nuova generazione, sistemi di geolocalizzazione satellitare ridondanti, ecc.

Leggi l'articolo

Non sorprende che l'F-35A sia il vincitore della competizione HX in Finlandia

La competizione HX, che mira a sostituire gli F-18 finlandesi nel decennio in corso, sta volgendo al termine e l'aereo selezionato dovrebbe essere annunciato nei giorni o nelle settimane a venire. A differenza di molte altre recenti competizioni, i 5 costruttori di aerei in lizza, Boeing con il suo F/A 18 E/F Super Hornet, Dassault Aviation con il Rafale, Eurofighter con il Typhoon, Lockheed-Martin con l'F-35A e Saab con il Gripen E/F, hanno continuato i loro sforzi fino alla fine della competizione, senza gettare la spugna di fronte a una gara troncata a favore dell'F-35A, come è avvenuto in Belgio o in...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE