Il presidente Macron apre le porte alla partecipazione polacca al programma di carri armati franco-tedesco MGCS

Viaggiando in Polonia il 4 febbraio, E. Macron sembra pronto ad iniziare un riavvicinamento diplomatico e politico con la Polonia, anche se Parigi e Varsavia sono state un po 'fredde per alcuni anni. Se i soggetti militari sono al centro dei recenti litigi tra Francia e Polonia, questa volta potrebbero consentire la loro riconciliazione. Il Presidente della Repubblica ha effettivamente sollevato la possibilità di integrare la Polonia nel futuro programma di carri armati, il MGCS (Main Ground Combat System), possibilmente nell'ambito di una cooperazione strutturata permanente (CSP o PESCO in inglese). ) dell'Unione europea. Un'idea interessante che solleva tuttavia molte domande.

L'idea della partecipazione polacca all'MGCS, che mira a sostituire i carri armati francesi Leclerc e Leopard 2 tedeschi nel prossimo decennio, non è recente. È stato infatti menzionato nel 2016 dall’ex ministro della Difesa polacco Antoni Macierwicz, e da allora non è mai stato abbandonato da Varsavia. L’espansione del programma MGCS nel quadro di un progetto PESCO/CSP è stata promossa dallo scorso anno anche dalla Polonia, poiché Nathan Gain riporta sul blog di Forces Operations in agosto 2019.

lEMBT un telaio di Leopard 2 con una torretta Leclerc Defense News | Germania | Alleanze militari
Presentato nel 2018 all'Eurosatory, l'EMBT presenta un telaio di Leopard 2A7 e una torretta del carro armato Leclerc. Non è un dimostratore dell'MGCS, ma un simbolo della cooperazione industriale e del riavvicinamento tra KMW e Nexter

C'è ancora il 75% di questo articolo da leggere, Iscriviti per accedervi!

I Abbonamenti classici fornire l'accesso a
articoli nella loro versione completa;e senza pubblicità.

Meta-Defense festeggia il suo 5° anniversario!

LOGO meta difesa 114 Notizie sulla difesa | Germania | Alleanze militari

- 20% sul tuo abbonamento Classic o Premium, con il codice Metanniv24

Offerta valida dal 10 al 20 maggio per la sottoscrizione online di un nuovo abbonamento Classic o Premium, annuale o settimanale sul sito di Meta-Defense.


Per ulteriori

SOCIAL NETWORKS

Ultimi articoli