Perché lo standard Rafale F4 sta riscuotendo un tale successo internazionale?

Con l'annuncio dell'ordine fermo di 80 velivoli da combattimento da parte degli Emirati Arabi Uniti, il Rafale è diventato, con 242 velivoli ordinati per l'esportazione da 6 forze aeree, il più grande successo commerciale internazionale della sua generazione, nettamente surclassando altri velivoli della stessa categoria come l'Eurofighter Typhoon, il Super Hornet o il Su-35, e aerei ancora più leggeri della stessa generazione come lo svedese Gripen o l'americano F-16 Block 70/72+ Viper. Al mondo, solo il Lockheed-Martin F-35, che gode del costante supporto strategico di Washington e di un budget di ricerca e sviluppo 12 volte superiore a quello dell'aereo...

Leggi l'articolo

Accelera la corsa dei missili aria-aria a lunghissima gittata tra Stati Uniti, Cina e Russia

Dall'inizio degli anni '60, l'ascesa della flotta di bombardieri a lungo raggio sovietici divenne un grave problema per l'aeronautica e la marina statunitense. Nel tentativo di proteggere la flotta dai raid dei bombardieri Tu-95, Tu-16 e Tu-22 armati di potenti missili antinave spesso supersonici, la Marina degli Stati Uniti ha sviluppato contemporaneamente due sistemi d'arma complementari: il trittico costituito dal missile di superficie -air SM-2, il radar SPY-1 e il sistema AEGIS che ha equipaggiato gli incrociatori di classe Ticonderoga e poi gli Arleigh Burke Destroyer per rispondere alla potenziale saturazione dei sistemi di difesa tradizionali che richiedevano un radar di...

Leggi l'articolo

L'Egitto è già interessato al Rafale F4

Il Rafale sembra aver più che convinto le autorità del Cairo come l'aviazione egiziana. Infatti, appena avevano firmato un nuovo ordine per 30 velivoli standard F3R, accompagnati da 2 aerei cisterna A330 MRTT e un satellite militare, i negoziatori egiziani hanno annunciato l'intenzione di aumentare la flotta, dall'Egyptian Rafale a 72 velivoli, o addirittura 100 velivoli , effettuando nuovi ordini negli anni a venire. Ovviamente, le capacità del futuro standard F4 del velivolo francese sembrano soddisfare le esigenze del Paese di rafforzare la propria deterrenza e...

Leggi l'articolo

La Grecia si prepara a ordinare 6 Rafale aggiuntivi

"Uno squadrone da combattimento è composto da 18 aerei, ma un buon squadrone da combattimento ha 24 aerei". È così che una fonte militare greca specifica nel file ha presentato l'imminente intenzione della Grecia di ordinare 6 Rafale aggiuntivi dalla Francia per il 332° squadrone di caccia ellenico, che ha già inviato 6 piloti a Mont-de-Marsan per iniziare la loro trasformazione sull'aereo francese. Sulla base dell'attuale contratto per l'acquisizione di 18 Rafale secondo lo standard F3R, di cui 6 nuovi velivoli e 12 presi dalla flotta dell'Aeronautica Militare, Atene stima l'ammontare del...

Leggi l'articolo

Grecia: cosa cambierà con l'arrivo del Rafale

Finalmente è fatto! Le autorità greche hanno firmato ufficialmente ieri, lunedì 25 gennaio, l'ordine per 18 aerei da combattimento Rafale secondo lo standard F3R, oltre a un grosso lotto di munizioni e parti, il tutto per un importo di 2,5 miliardi di euro. La firma di questo contratto, attesa da tempo, sancisce la partnership tra Parigi e Atene sui temi della difesa, partnership che ha dimostrato la sua solidità durante la crisi tra Grecia e Turchia sui temi dell'esercizio di idrocarburi nel Mar Egeo lo scorso autunno. Ma al di là di questo rapporto di difesa bilaterale, l'arrivo del Rafale...

Leggi l'articolo

Il 2021 sarà l'anno della Rafale?

Nel 2007 il ministro della Difesa francese del governo Fillon, Hervé Morin, era pieno di critiche e riserve sul programma Rafale: troppo potente, troppo tecnologico, l'aereo Dassault Aviation era soprattutto troppo costoso, mentre l'Europa era impegnata in un rapida deflazione delle forze armate e soprattutto del bilancio destinato alla Difesa. È vero che in quel momento la Francia intratteneva ottimi rapporti con Mosca oltre che con Pechino, e gli impegni degli eserciti francesi sembravano limitarsi a interventi di contro-insurrezione come in Afghanistan. 14 anni dopo, questo stesso aereo potrebbe registrare un anno eccezionale in...

Leggi l'articolo

Tutti i Rafales greci saranno conformi allo standard F3R più recente

L'aereo da combattimento francese Rafale ha conosciuto, sin dalla sua entrata in servizio nel 2002 nella Marina francese, diversi standard successivi, dall'F1 specializzato nel combattimento Air-Air al primo Rafale M imbarcato sulla portaerei Charles de Gaulle, in standard F3 e F3-OAT che vedrà l'arrivo dell'antenna AESA del radar RBE2 e darà al velivolo il suo vero status di velivolo omniruolo, in grado di svolgere contemporaneamente missioni Aria-Aria, Aria-Terra e di intelligence senza dover modificare le loro equipaggiamento o configurazione. Lo standard F3R, arrivato nel 2018, aumenta ulteriormente le prestazioni del velivolo, con la designazione pod TALIOS, l'ammodernamento del sistema di autodifesa SPECTRA,...

Leggi l'articolo

Indian Rafales sorvola la zona di confine con la Cina

Nonostante gli accordi tra Pechino e Nuova Delhi firmati il ​​14 settembre per ridurre la tensione nella regione himalayana del Ladakh, nulla ha finora indicato che le forze coinvolte abbiano, in alcun modo, alleggerito i loro dispositivi o le loro posizioni operative. Anzi ! Per rispondere alle ultime dichiarazioni pubbliche cinesi, l'Indian Air Force ha deciso di mettere in scena la sua ultima acquisizione, l'aereo da combattimento Rafale che, arrivato nel Paese meno di 2 mesi fa, ha già iniziato i voli al di sopra di questo teatro potenzialmente esplosivo. I discorsi dell'occasione dopo aver incorniciato la firma...

Leggi l'articolo

Atene annuncia l'ordine per 18 accordi Rafale e Difesa con la Francia

I lettori di Meta-Difesa non saranno sorpresi, dal momento che sono trascorse 2 settimane da quando abbiamo affrontato l'argomento. In occasione di un discorso televisivo trasmesso sabato 12 settembre, il primo ministro greco, Kyriakos Mitsotakis, ha confermato l'ordine di 18 aerei Rafale dalla Francia, in un discorso inteso a presentare ai greci le varie misure adottate dal governo per rafforzare la le forze armate del paese e la loro capacità di dissuadere un possibile avversario dall'agire contro di esso, la Turchia, per nominarla. Oltre all'ordine per gli aerei da combattimento francesi, il Capo dello Stato ha anche annunciato il...

Leggi l'articolo

La Grecia vorrebbe acquisire 12 aerei Rafale

Secondo le informazioni che circolano sui social network greci, Atene ha avviato trattative con Parigi per acquisire uno squadrone di aerei Rafale, ovvero 12 aerei. Non è stata pubblicata alcuna conferma né dalle autorità greche né da quelle francesi, ma le informazioni sono tutt'altro che infondate. In effetti, un semplice squadrone Rafale sarebbe, da solo, in grado di sconvolgere profondamente gli equilibri di potere nel Mar Egeo contro le forze aeree, navali e antiaeree turche. Mentre Ankara ha formalizzato un nuovo ordine per i sistemi antiaerei S400, Atene, che apparentemente rimane in una situazione di stallo sul costo delle fregate FDI del Gruppo Navale,...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE