JF-17 Block III in Pakistan vs F-21 in India: verso un'opposizione tra combattenti leggeri?

Solo un anno fa, un nuovo confronto militare limitato si è opposto all'India e al Pakistan nella regione del Kashmir. Il 27 febbraio 209 avvennero poi scontri a fuoco tra i cacciabombardieri dei due Paesi. Il Pakistan annuncia quindi che i suoi F-16 e alcuni caccia leggeri JF-17 hanno ingaggiato e distrutto due caccia indiani, mentre New Delhi conferma solo la perdita di uno dei suoi vecchi MiG-21 e la distruzione in cambio di un F-16 pachistano. Se i dettagli effettivi di questo impegno non sono ancora chiari al grande pubblico, emerge comunque che l'Indian Air Force (IAF) come il...

Leggi l'articolo

L'Azerbaigian equipaggerà l'addestratore italiano M-346 Master e gli aerei d'attacco

In occasione di una visita ufficiale a Roma, il presidente dell'Azerbaigian Ilham Aliyev avrebbe accettato di acquistare 10 velivoli da addestramento avanzato M-346 per l'aviazione azerbaigiana. La lettera di intenti includerebbe anche un'opzione per una quindicina di velivoli in versione d'attacco per sostituire i Su-25 azeri. Se da un lato questo ordine rappresenta il culmine di diversi anni di trattative con il governo italiano e Leonardo, ma si inserisce anche in un gioco di strategia dichiarativa volto a contrastare la modernizzazione dell'aviazione armena, Paese con cui l'Azerbaigian è ancora in conflitto per la Regione del Nagorno Karabakh. Contatti con Leonardo a…

Leggi l'articolo

Il Pakistan testa un nuovo missile da crociera in grado di colpire il cuore dell'India

Secondo fonti militari pakistane, Islamabad avrebbe proceduto tre giorni fa al test di un nuovo missile da crociera destinato agli aerei da combattimento pakistani. Questo missile, denominato Ra'ad-II, è un derivato profondamente modernizzato del Ra'ad-I testato già più di 10 anni fa e che potrebbe essere integrato in piccole quantità nella panoplia di armamenti del Pakistani Mirage III. Rispetto al Ra'ad-I, il Ra'ad-II (o Haft-8 Mk.2) avrebbe un'autonomia quasi raddoppiata, portandola a quasi 600 km. Sarebbe dotato di un moderno sistema di guida e potrebbe servire come base per lo sviluppo di una versione antinave. Con una massa di circa una tonnellata, il missile...

Leggi l'articolo

L'asse Pechino-Islamabad-Ankara si rafforza sotto l'egida del Pakistan

Quando si evoca la possibile rottura del divieto della Turchia nei confronti della NATO e degli Stati Uniti, è consuetudine immaginare un riavvicinamento tra Ankara e Mosca, considerando che il casus belli sarà stato l'acquisizione di sistemi S-400 per le forze ottomane. Questo, tuttavia, ignora gli sforzi compiuti dalle autorità pachistane per portare le autorità turche a partecipare alla sempre più solida alleanza militare ed economica che lega il Paese alla Cina. Inoltre, in caso di un'intensa opposizione tra Stati Uniti e Turchia, solo la Cina sarebbe in grado di sostenere economicamente il Paese per evitare di essere schiacciato da...

Leggi l'articolo

La Cina vuole fare del JF-17 Block III il principale avversario dell'F16V per l'esportazione

Le ambizioni cinesi in termini di quota del mercato di esportazione e padronanza delle tecnologie aeronautiche militari continuano ad acuirsi. Dopo aver offerto il suo caccia J-10C in Bangladesh e Laos, è il turno della nuova versione del caccia sino-pakistano JF-17 per svelare la sua raffinatezza. E queste ambizioni non sono né più né meno quella di competere con la F16V dal punto di vista tecnologico e operativo, pur restando la metà del prezzo di quest'ultima. Per questo, il JF-17 Block III Thunder sarà dotato di un nuovo radar AESA KLJ-7A, un nuovo sistema di visualizzazione a infrarossi IRST, una cabina di pilotaggio digitale con casco, ecc.

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE