La Svizzera mantiene a malapena la sua flotta di caccia

Nonostante i sondaggi che hanno dato un chiaro vantaggio ai sostenitori della modernizzazione della flotta da caccia della Confederazione Svizzera, il referendum svoltosi questa domenica 27 settembre ha quasi messo fine alle speranze dell'aviazione del Paese. Infatti, se il "sì" è stato finalmente mantenuto, è solo con una maggioranza molto ristretta del 50,1%, avendo la mozione favorevole ottenuto solo 8.670 voti in più, su 3,2 milioni di voti espressi, che la mozione è contraria. A causa di questo divario particolarmente ridotto, è probabile che gli oppositori di questa misura, in primis la...

Leggi l'articolo

Gli svizzeri principalmente a favore dell'acquisizione di nuovi aerei da combattimento

Il 27 settembre 2020 gli elettori svizzeri sono invitati ad esprimersi, nell'ambito del piano AIR2030, sull'acquisizione di una flotta di aerei da combattimento in sostituzione degli F18 e F5 attualmente in servizio nelle forze aeree. investimento di 6 miliardi di euro. Secondo un'indagine dell'istituto gfs.bern per la SRF, il 58% degli intervistati è favorevole a questa acquisizione, che rappresenta senza dubbio un sollievo per l'esercito del Paese. Nel 2014, infatti, è stato espresso un voto al 52% contro la prosecuzione del processo di acquisizione del 22 JAS-39 Gripen dal produttore svedese Saab, al fine di…

Leggi l'articolo

La sostituzione del Super Hornet della Marina degli Stati Uniti si muove in silenzio

Non è un segreto che la Marina degli Stati Uniti non sia davvero convinta dalle capacità dell'F35C, la versione "pesante" del caccia della Lockheed-Martin progettata per operare dalle sue portaerei. Se lo Stato Maggiore della Marina americana riconosce l'interesse per le capacità di fusione dei dati del dispositivo, oltre che per la sua invisibilità, è molto più cauto quando si tratta della sua velocità, della sua capacità di carico utile, della sua configurazione monomotore e soprattutto del suo raggio d'azione ritenuto troppo limitato, anche se la versione C è stata appena aumentata fino a raggiungere le 700 miglia, 150 in più rispetto alla versione terrestre A. Mentre i sistemi antinave russi e cinesi...

Leggi l'articolo

La Finlandia vuole aumentare il proprio budget per la difesa del 54% nel 2021

Per rispondere alla prima tranche di finanziamento del programma HX destinato a sostituire la sua flotta di F-18, il 13 agosto 2020 il Ministero della Difesa finlandese ha presentato il suo bilancio provvisorio per il 2021, mostrando una crescita di 1,7 miliardi di euro per portata 4,87 miliardi di euro, con un aumento del 54% rispetto al budget 2020. A parte i crediti destinati al programma HX, l'aumento del budget ammonta allo 0,7%. Helsinki, che finora ha speso solo l'1,4% del suo PIL per La Défense, supererà quindi, in un solo anno, la soglia del 2%. Ma non essendo un membro della NATO, questo parametro ha poco...

Leggi l'articolo

Trump sta punendo Berlino per non aver acquistato la F35?

La decisione è caduta come una mannaia il 29 luglio: il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha ordinato il ritiro di 12.000 soldati dalle forze statunitensi schierate in Germania, in un lasso di tempo molto limitato. Secondo le informazioni fornite, 6400 uomini saranno rimpatriati negli Stati Uniti, mentre altri 5400 saranno ridistribuiti in Italia e Belgio e, eventualmente, in seguito, in Polonia e negli Stati baltici. Con un approccio molto personale, il presidente americano ha dichiarato di voler "far pagare la Germania" per non aver partecipato abbastanza alla NATO, e che gli Stati Uniti erano stanchi di essere presi per "prosciutti" ("sucker" nelle parole...

Leggi l'articolo

Il parlamento kuwaitiano mette in discussione il prezzo esorbitante per i suoi Eurofighter Typhoon

Da diversi mesi la vendita di 28 Eurofighter Typhoon al Kuwait firmata nel 2016 ha suscitato grande interesse per le autorità giudiziarie del Kuwait, che avrebbero aperto diverse indagini per corruzione. Accanto ai procedimenti legali in corso, ora è il Parlamento kuwaitiano a interrogarsi sul conto totale del contratto. Infatti, gli Eurofighter Typhoon acquistati dal Kuwait dall'Italia vengono fatturati per oltre 320 milioni di dollari ciascuno, a fronte di una media di 110 milioni di dollari per gli aerei venduti ad altri paesi. Se queste cifre avanzate dalla stampa locale possono essere messe in discussione, dovrebbero comunque essere messe in prospettiva. Infatti, i contratti d'armi...

Leggi l'articolo

Il Canada potrebbe modernizzare i suoi CF-18 Hornet nell'attesa di sostituirli con un nuovo caccia

Come la Finlandia e la Svizzera, il Canada dovrebbe presto scegliere il nuovo aereo da combattimento che sostituirà la sua flotta di F/A-18 Hornet, ribattezzati localmente CF-188 o CF-18A+. Se la data di presentazione delle pratiche è stata posticipata di qualche mese a causa dell'epidemia di Covid-19, gli 88 nuovi caccia canadesi sono ancora attesi entro il 2025, con una fine delle consegne nel 2035. Questo calendario, però, significa che il gli attuali CF-18 Hornet dovranno riprodurre le estensioni almeno fino al 2030, e molto probabilmente oltre, il momento in cui i nuovi velivoli non saranno solo ricevuti ma anche completamente...

Leggi l'articolo

Con il Super Hornet Block III Boeing offre velivoli super-connessi in grado di contrastare le minacce furtive

L'8 maggio, Boeing ha rilasciato un video che mostra il rilascio in fabbrica del primo F/A-18F Super Hornet Block III. Presentando numerosi sviluppi tecnici, il Block III dovrebbe succedere a fine anno al Super Hornet Block II, le cui ultime unità sono state consegnate alla US Navy il 17 aprile. Questo velivolo è il primo di due Super Hornet Block III destinati ai test di volo a beneficio della Marina degli Stati Uniti. Riceverà così gradualmente tutta l'attrezzatura specifica per lo standard Block III, consentendo la consegna del primo aeromobile completamente equipaggiato nei mesi a venire. Rispetto a Blocco...

Leggi l'articolo

Come previsto, la F35 torna in carica in Germania per sostituire il Tornado

All'inizio della settimana, le autorità tedesche hanno confermato di voler acquisire 60 aerei da combattimento Typhoon oltre a 30 Super Hornet F/A 18 E/F e 15 Growler EA 18 G per sostituire i Luftwaffe Tornado che effettuano le missioni di attacco, guerra elettronica e soppressione della difesa, nonché missioni di attacco nucleare nel quadro della NATO. Nella misura in cui Berlino non intende abbandonare il suo ruolo o lo status che ne deriva all'interno della NATO in materia di deterrenza nucleare, nonostante i conseguenti limiti dell'esercizio dal punto di vista operativo, la sua decisione e la distribuzione...

Leggi l'articolo

La strategia di dissuasione della NATO ha ancora senso?

Secondo il quotidiano tedesco Der Spiegel, il ministro della Difesa tedesco Annegret Kramp-Karrenbauer ha contattato direttamente il suo omologo americano Mark Esper per informarlo dell'intenzione del suo paese di acquisire 30 F/A 18 E/ F Super Hornet e 15 EA-18G Growler electronic aerei da guerra, per sostituire parzialmente la sua flotta di Tornado specializzata in missioni di guerra elettronica e soppressione delle difese antiaeree nemiche, nonché quella incaricata di garantire la permanenza del deterrente nucleare NATO che trasporta la bomba nucleare B-61. Secondo molte fonti, è stato proprio quest'ultimo punto a indurre il governo federale tedesco a favorire...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE