F-35 svizzero: aumento dei prezzi e diminuzione della compensazione industriale

A distanza di appena 5 mesi dalla scelta dell'F-35A della Lockheed-Martin per sostituire l'F-5 e l'F/A 18 dell'Aeronautica Militare Svizzera, si accumulano annunci e delusioni per i costruttori, ma anche per i contribuenti svizzeri, che dovranno mettere le mani sul portafoglio molto più di quanto inizialmente annunciato per acquisire i 36 aerei da combattimento americani. Infatti, in occasione della pubblicazione dei dati contrattuali proposti dagli Stati Uniti a Berna nell'ambito di questo contratto, i primi slittamenti sono già evidenti, e molto probabilmente peseranno pesantemente nel voto dei cittadini che si sta delineando, in quanto così come sull'inchiesta parlamentare...

Leggi l'articolo

Il Super Hornet di Boeing lascia la concorrenza canadese dalla porta sul retro

Per dieci anni l'F-35 Lighting II della Lockheed-Martin si è imposto in tutte le competizioni a cui ha partecipato. Se le condizioni di queste vittorie sono spesso oggetto di discussione, è tuttavia vero che l'apparato americano, nonostante le sue debolezze e le sue numerose colpe, è sempre riuscito a convincere gli ufficiali preposti a scegliere, per i rispettivi paesi, l'aereo che essere la punta di diamante della loro forza aerea per i prossimi 50 anni. Il Canada probabilmente non farà eccezione alla regola, dal momento che dopo il ritiro di Dassault Aviation e del suo Rafale, poi Airbus...

Leggi l'articolo

L'ipotesi F-35 ricomparirà in Germania?

La nuova coalizione al potere in Germania ha pubblicato ieri l'accordo di coalizione che costituisce il contratto globale attorno al quale Socialdemocratici, Verdi e Liberali hanno deciso di governare insieme il Paese. Il documento di 177 pagine copre molti aspetti economici, sociali, ambientali e politici internazionali. Contrariamente al discorso politico generale presentato da ogni nuovo governo francese, questo accordo di coalizione costituisce un fermo impegno su cui il governo di coalizione ha accettato e si è impegnato, e ogni paragrafo, ogni parola è stata soppesata in esso. La dimensione della difesa è naturalmente trattata lì, così come la dimensione europea di questo...

Leggi l'articolo

L'Eurofighter Typhoon ha ancora possibilità contro l'F-35A in Spagna

Ieri giovedì 4 novembre le autorità spagnole hanno trasmesso ufficialmente una richiesta di informazioni (RFI) all'American Foreign Military Sales, l'organizzazione che supervisiona le esportazioni di armi verso gli alleati degli Stati Uniti, circa 25 F-35B, il verticale o short take- versione off and landing dell'aereo della Lockheed-Martin, per sostituire i suoi AV-8B Harrier II Matador che dovrebbero essere ritirati dal servizio nel 2028, così come per 25 F-35A, la versione implementata da terra, per sostituire parte del suo F/A 18 calabroni. L'informazione, trapelata il giorno prima, aveva già suscitato molte reazioni e preoccupazioni, soprattutto da parte di...

Leggi l'articolo

Il nuovo aereo da caccia finlandese verrà scelto dopo un wargame

Sta per concludersi la competizione HX finalizzata alla sostituzione degli F/A 18 Hornet dell'Aeronautica Militare Finlandese, mentre tutte le proposte dei 5 costruttori coinvolti, Boeing con l'F/A 18 E/F Super Hornet, Dassault con la Rafale, Eurofighter con il Typhoon, Lockheed-Martin con l'F35 e Saab con il Gripen E/F, sono stati consegnati questa settimana alle autorità del Paese. La scelta del dispositivo per questo contratto da quasi 10 miliardi di euro sarà fatta su considerazioni di prezzo, certo, ma anche sulla sicurezza degli approvvigionamenti e sulla cooperazione industriale. Soprattutto Helsinki intende integrare i risultati delle valutazioni tattiche dei 5 dispositivi...

Leggi l'articolo

Perché l'aviazione americana si sta allontanando dall'F-35 ora?

Come abbiamo visto nel nostro articolo "La US Air Force potrebbe sviluppare un nuovo caccia per sostituire il suo F16" del 18 febbraio, la US Air Force si sta allontanando dal programma F35. In questione, prezzi troppo alti e che non saranno chiamati a scendere secondo le analisi dei servizi dell'Aeronautica Militare, prestazioni a volte deludenti aeronautiche e operative, manutenzione e disponibilità troppo caotiche, e dubbia affidabilità, visti i quasi 800 problemi che il dispositivo soffre ancora. Secondo il discorso dei funzionari americani, ora è essenziale, per far fronte all'ascesa della potenza cinese, sostituire la flotta...

Leggi l'articolo

Il Pentagono ha 6 mesi per produrre un rapporto sugli UFO per il Senato degli Stati Uniti

Il Congresso degli Stati Uniti ha inserito diversi obblighi nella legge per sostenere l'economia statunitense di fronte alle conseguenze della crisi del Covid-19, che prevede una busta di 2.300 trilioni di dollari reimmessa nell'economia statunitense. È probabile che uno di questi obblighi susciti scalpore, in quanto si tratta di richiedere al Pentagono e ai servizi segreti federali di produrre un rapporto sintetico ed esaustivo sulle osservazioni di fenomeni aerei non identificati, che vanno dai meccanismi di raccolta e analisi dei dati a meccanismi di condivisione delle informazioni tra agenzie/eserciti, nonché analisi prospettiche sulle minacce che questi fenomeni non identificati possono rappresentare, soprattutto se si tratta di...

Leggi l'articolo

L'Indonesia vuole costruire una forza aerea di 170 combattenti nei prossimi anni

Negli ultimi mesi, la strategia di acquisizione e comunicazione dell'Indonesia per i programmi di difesa è stata percepita a dir poco caotica. Infatti, il Paese, che oggi ha una forte flotta di una quindicina di caccia russi Su-27 e Su-30, una trentina di F-16 americani e una quarantina di FA-50 sudcoreani e britannici Hawk, ha avviato trattative a tutto campo per modernizzare quest'ultimo: qui 11 Su-35 con Mosca, lì 15 Eurofighter Typhoon di seconda mano con l'Austria, F16 o F35 con gli Stati Uniti e recentemente 36 o 48 Rafale con la Francia. Questi annunci sono stati...

Leggi l'articolo

Gli Stati Uniti negano la vendita di F35 all'Indonesia aprendo la strada ai Su-35

La modernizzazione dell'aeronautica militare indonesiana sembra sempre più una telenovela, tanti sono i colpi di scena. Mentre Giacarta ha avviato trattative con Vienna in vista dell'acquisizione dei 15 caccia Eurofighter Typhoon usati di cui le autorità austriache sarebbero liete di sbarazzarsi, Washington ha appena inviato una risposta sfavorevole alla richiesta indonesiana relativa all'acquisizione dell'F35, offrendo in alternativa l'F16 Block 72+ o l'F/A 18 E/F Super Hornet. Ma per le autorità indonesiane, questo rifiuto potrebbe essere utilizzato come argomento per convalidare l'ordine di 11 caccia Su-35 russi in trattativa da diversi anni. Tradizionalmente non allineato, l'Indonesia...

Leggi l'articolo

La Svizzera mantiene a malapena la sua flotta di caccia

Nonostante i sondaggi che hanno dato un chiaro vantaggio ai sostenitori della modernizzazione della flotta da caccia della Confederazione Svizzera, il referendum svoltosi questa domenica 27 settembre ha quasi messo fine alle speranze dell'aviazione del Paese. Infatti, se il "sì" è stato finalmente mantenuto, è solo con una maggioranza molto ristretta del 50,1%, avendo la mozione favorevole ottenuto solo 8.670 voti in più, su 3,2 milioni di voti espressi, che la mozione è contraria. A causa di questo divario particolarmente ridotto, è probabile che gli oppositori di questa misura, in primis la...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE