Lo svedese JAS39 C/D Gripen vincerà nelle Filippine?

Nonostante un inizio promettente e un rapporto qualità-prezzo molto interessante, il caccia svedese Saab JAAS 39 Gripen fatica a vincere nelle competizioni internazionali, stretto tra caccia versatili come il Rafale, l'F35A e il Typhoon, che sono più costosi ma anche più efficienti., e caccia leggeri come il sudcoreano FA-50 e il pakistano JF-17, le cui prestazioni sono sempre più notevoli, ed i costi di acquisizione sono singolarmente contenuti. Inoltre, il caccia monomotore svedese deve fare i conti con il ritorno dell'F16 della Lockheed-Martin nella sua versione Viper, un dispositivo le cui prestazioni e caratteristiche sono sostanzialmente identiche a quelle del Gripen E/F, ma...

Leggi l'articolo

Il Bangladesh lancia una competizione per acquisire 16 moderni caccia multiuso

Mentre l'intera Asia sembra avviarsi in un vasto movimento di riarmo rapido, le autorità del Bangladesh hanno appena annunciato l'avvio di una procedura volta ad acquisire, sul bilancio 2021/2022, 16 aerei da combattimento moderni veicoli polivalenti nell'ambito del suo piano “Obiettivi delle forze 2030”. Per questo il Paese ha in programma una linea di credito eccezionale finanziata direttamente a livello statale, e non impattante sul bilancio del Ministero della Difesa, per un importo di 25 Crore de taka, ovvero 000 miliardi di euro, con uno stanziamento di 2,42 % cioè Taka 25 Crore / € 7500 m dal budget 600/2021 e finanziamento di...

Leggi l'articolo

L'F16 Block 70/72 Viper all'offensiva in Indonesia contro il Rafale

La selezione dell'offerta francese basata su 12 Rafale di seconda mano da parte della Croazia è stata accolta con una certa amarezza negli Stati Uniti. Per convincersene basta leggere la stampa specializzata anglosassone in merito a questa acquisizione per capire che la scelta di Zagabria a favore degli F3R Rafale di seconda mano e non dei nuovi F16V sconvolge certe certezze d'oltre Atlantico. E ovviamente gli Stati Uniti, e la Lockheed-martin in particolare, non hanno alcuna intenzione di rivivere in futuro quella che percepiscono come un'umiliazione. Questo è particolarmente il caso dell'Indonesia nel contesto della modernizzazione dell'aeronautica militare indonesiana, di cui le autorità ...

Leggi l'articolo

La Croazia avrebbe scelto il Rafale per sostituire il suo Mig-21

Secondo il sito croato jutarnji.fr, che non è altro che il titolo più importante del principale gruppo di stampa del Paese, le autorità di Zagabria hanno selezionato l'offerta francese di 12 Rafale di seconda mano per modernizzare la propria forza aerea e sostituire i suoi Mig-21 acquisito dalla Russia poco dopo l'indipendenza. Il costo dell'operazione, compresi i 12 velivoli, le munizioni e l'addestramento, rappresenterebbe una dotazione di poco inferiore a 1 miliardo di euro. I primi 6 velivoli, che saranno prelevati dagli aeromobili in servizio nell'Aeronautica Militare, potrebbero essere consegnati già nel 2024 se il contratto definitivo riuscirà a essere firmato prima...

Leggi l'articolo

L'aeronautica americana prevede un futuro con 5 modelli di caccia, ma senza F22

Pochi mesi fa, il futuro della US Air Force, almeno nella sua strategia ufficiale, si riduceva a 2 velivoli per la sua componente caccia: l'F35A che doveva rappresentare il grosso della sua forza aerea tattica con oltre 1700 velivoli, in quanto così come l'F22, così come la sua sostituzione dal programma Next Generation Air Dominance o NGAD, per la superiorità aerea. Ma molti eventi sono accaduti negli ultimi anni, portando la potente forza aerea americana a rivalutare i propri bisogni, e quindi la propria strategia di equipaggiamento. È così che durante la sua audizione al Congresso a...

Leggi l'articolo

Esclusa dal programma F35, la Turchia riorganizza le sue ambizioni aeronautiche senza l'Occidente

Mentre il Dipartimento della Difesa statunitense aveva appena comunicato ufficialmente ad Ankara la sua definitiva esclusione dal programma F35 a seguito dell'acquisizione dei sistemi S400 dalla Russia, Selcuk Bayraktar, il CTO della compagnia Bayraktar, nota per i suoi droni TB2 che hanno giocato un ruolo determinante durante gli impegni turchi in Siria e Libia, nonché i motti delle forze azere durante il conflitto del Nagorno-Karabakh del 2020. Quest'ultimo ha dettagliato la tabella di marcia che le autorità turche si stavano preparando a seguire nel campo dell'aeronautica militare. E il minimo che si possa dire è che il Paese non...

Leggi l'articolo

La Grecia si prepara a ordinare 6 Rafale aggiuntivi

"Uno squadrone da combattimento è composto da 18 aerei, ma un buon squadrone da combattimento ha 24 aerei". È così che una fonte militare greca specifica nel file ha presentato l'imminente intenzione della Grecia di ordinare 6 Rafale aggiuntivi dalla Francia per il 332° squadrone di caccia ellenico, che ha già inviato 6 piloti a Mont-de-Marsan per iniziare la loro trasformazione sull'aereo francese. Sulla base dell'attuale contratto per l'acquisizione di 18 Rafale secondo lo standard F3R, di cui 6 nuovi velivoli e 12 presi dalla flotta dell'Aeronautica Militare, Atene stima l'ammontare del...

Leggi l'articolo

L'aeronautica americana invia F-16 armati di munizioni attive nel Mar Cinese

La retorica di diplomatici e leader politici sulle crisi che stanno scuotendo il mondo oggi è una cosa. Ma certi segnali parlano molto di più della realtà di queste tensioni. Questo è il caso quando l'aeronautica americana invia in missione nel Mar Cinese, F16 dalla base aerea di Misawa sulla costa settentrionale del Giappone, pattugliando il Mar Cinese Meridionale per diverse ore, pesantemente armati per missioni aria-aria con munizioni. Questo è esattamente ciò che è accaduto pochi giorni fa, quando 4 F16 degli squadroni Wild Weasel sono tornati alla loro base in...

Leggi l'articolo

Perché l'aviazione americana si sta allontanando dall'F-35 ora?

Come abbiamo visto nel nostro articolo "La US Air Force potrebbe sviluppare un nuovo caccia per sostituire il suo F16" del 18 febbraio, la US Air Force si sta allontanando dal programma F35. In questione, prezzi troppo alti e che non saranno chiamati a scendere secondo le analisi dei servizi dell'Aeronautica Militare, prestazioni a volte deludenti aeronautiche e operative, manutenzione e disponibilità troppo caotiche, e dubbia affidabilità, visti i quasi 800 problemi che il dispositivo soffre ancora. Secondo il discorso dei funzionari americani, ora è essenziale, per far fronte all'ascesa della potenza cinese, sostituire la flotta...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE