La Turchia è nuovamente interessata al sistema antiaereo e antimissilistico franco-italiano SAMP/T

Le relazioni tra l'Europa, e in particolare la Francia, e la Turchia sono state tumultuose negli ultimi anni, per non dire altro. Tra l'intervento turco nel nord della Siria contro gli alleati curdi di Francia e Stati Uniti, il supporto militare fornito da Ankara al regime di Tripoli in Libia, e le tensioni nel Mediterraneo orientale, nel Mar Egeo e intorno a Cipro, i punti di gli attriti tra Ankara e Parigi non sono mancati, ei rapporti tra i due Paesi, come tra i due capi di Stato, erano diventati molto difficili. Allo stesso tempo, la decisione turca di acquisire il sistema antiaereo a...

Leggi l'articolo

La Germania è interessata al sistema antibalistico israeliano Arrow 3 ed è (ancora) ignara delle soluzioni francesi esistenti

Mentre Parigi e Berlino continuano a proclamare forte e chiaro la loro comune volontà di cooperare nel campo delle tecnologie per la difesa, numerosi arbitrati svolti dalle autorità tedesche, prima e dopo il cambio di governo di dicembre, mostrano una situazione ben più complessa e un rivalità permanente tra le due maggiori economie della zona euro, in particolare nel campo degli armamenti. Dall'EuroSpike al P8 Poseidon, dall'F-35 all'ESSM, dall'Apache all'Arrow 3, le scelte passate, presenti e future degli eserciti tedeschi in termini di equipaggiamento sembrano escludere sistematicamente delle alternative...

Leggi l'articolo

La difesa contro i missili ipersonici è strutturata in Occidente

Dall'entrata in servizio del missile ipersonico Kh47M2 Kinzhal nel 2018, e ancor di più con l'imminente arrivo del missile ipersonico antinave 3M22 Tzirkon, entrambi di origine russa, il timore di vedere queste munizioni neutralizzare permanentemente la potenza navale occidentale ha stato ampiamente diffuso dai media. È vero che a causa della loro velocità, della loro bassa traiettoria e, per alcuni, della loro capacità di manovrare in fase discendente, queste armi minano lo scudo antimissilistico occidentale, basato sui missili a impattore cinetico THAAD e SM-3. Inoltre, i missili antiaerei attualmente in servizio, come l'SM-2, l'Aster 30 o il Sea Ceptor, hanno...

Leggi l'articolo

FDI Belh @ rra rimane la scelta più efficace per la Grecia

La competizione infuria ad Atene quando le autorità greche hanno annunciato che avrebbero deciso il vincitore della competizione per l'acquisizione di 2+2 nuove fregate entro la fine dell'estate. Pochi giorni fa Londra ha annunciato di essere pronta a rinunciare gratuitamente a 2 delle sue fregate Type 23 se Atene si fosse compromessa a favore dell'Arrowhead 140 di Babcock, mentre Fincantieri ha presentato la sua offerta sulla base della FREMM Bergamini accompagnata da due Maestrale fregate e che i Paesi Bassi hanno offerto le loro due fregate di classe Karel Doorman insieme al Sigma 11515 HN...

Leggi l'articolo

24 missili antiaerei Sea-Ceptor aggiuntivi per i cacciatorpediniere britannici Type 45

Come le fregate per la difesa aerea Horizon della Marina Militare e della Marina Militare Italiana, i 6 cacciatorpediniere britannici Type 45 della classe Daring sono dotati, per la difesa antiaerea, di 6 sistemi di lancio verticale per missili SYLVER 50 per 48 silos contenenti un mix di Aster 15 missili con una portata di 30 km e missili Aster 30 con una portata di oltre 120 km. Denominato Sea Viper dalla Royal Navy, questo sistema fornisce protezione globale al cacciatorpediniere, così come alle navi che scorta, contro molti tipi di minacce, come aerei da combattimento o...

Leggi l'articolo

La FREMM per la difesa aerea dell'Alsazia entra a far parte della Marina francese

Dire che era previsto sarebbe un eufemismo. Venerdì 16 aprile, Naval Group ha consegnato la Fregata di difesa aerea dell'Alsazia alla Marina francese. Nei prossimi mesi prenderà il posto della fregata contraerea T70 Cassard ritirata dal servizio nel 2019, lasciando alla Marina francese solo 3 fregate dedicate a missioni di scorta aerea per grandi unità, come la portaerei Charles de Gaulle, o le portaelicotteri d'assalto di classe Mistral. Una seconda fregata FREMM DA è in costruzione nei cantieri navali del Gruppo Navale a Lorient, in Lorena, e sarà consegnata il prossimo anno alla Marina francese...

Leggi l'articolo

La Francia fa di tutto per convincere la Grecia a scegliere la fregata Belharra

Come ha fatto per il contratto per l'acquisizione di 18 velivoli Rafale, di cui 6 usati sono stati offerti alla Grecia, la Francia ha ora deciso di fare tutto il possibile per convincere Atene a selezionare la sua offerta per l'acquisizione di 4 moderni Le fregate FDI Belharra e l'ammodernamento delle 4 fregate MEKO 200 HN attualmente in servizio con la Marina ellenica. Mentre le discussioni si erano bloccate per diversi mesi, aprendo la strada ad altre offerte, come quella avanzata dalla Lockheed-Martin sulle fregate MMSC, Parigi ora ha un'offerta omogenea ed efficiente, sia da...

Leggi l'articolo

Naval Group FDI Belharra handicappato da VLS Sylver in Grecia

Il rinnovo della flotta delle fregate greche è oggi uno dei principali e più importanti contratti che si stanno aggiudicando nel panorama europeo e internazionale per quanto riguarda i combattenti di superficie. Con l'obiettivo di acquisire 4 navi, la modernizzazione dei suoi 4 Meko 200 HN e il desiderio di acquisire o noleggiare 2 fregate in brevissimo tempo per affrontare le sfide immediate alla sicurezza nel Mar Egeo, Atene sta attirando l'avidità di costruttori europei e americani. In questa competizione, l'FDI Belharra of Naval Group aveva fino a poco tempo un vantaggio sui suoi concorrenti, poiché Parigi e Atene avevano firmato ...

Leggi l'articolo

La Francia ha schierato la sua flotta nel Mediterraneo orientale contro la Turchia

La Marina francese ha annunciato di aver schierato nel Mediterraneo orientale dal 4 al 13 novembre una potente flotta da combattimento di superficie, composta dalla fregata leggera stealth Lafayette, dalla fregata antisommergibile Latouche-Tréville e dalla fregata di difesa aerea Forbin, la più potentemente armata delle unità di superficie da combattimento della Marina francese. Questo dispositivo navale, designato Surface Action Group o SaG dall'Ammiragliato, che comprende anche un velivolo da pattugliamento marittimo Atlantic 2 con base a Creta, e un velivolo di controllo aereo avanzato Awacs E3F Sentry dell'Air Force, è uno dei più imponenti schierati dalla Francia in gli ultimi due...

Leggi l'articolo

Alsazia, Suffren, SLAM-F: la Marina francese rivela il suo nuovo volto operativo

Come l'Esercito e l'Aeronautica Militare, la Marina francese è stata estremamente tesa per molti anni e ha sofferto di una cronica mancanza di investimenti per sostituire le sue unità navali, che sono comunque in primo piano. L'arrivo delle fregate FREMM, a partire dal 2012, ha permesso di avviare un processo di ammodernamento che, oggi, è in pieno svolgimento, come dimostrano 3 grandi eventi accaduti quasi in rapida successione negli ultimi giorni, con le prove del Fregata Alsazia, seguita dalla consegna del sottomarino Suffren e dal lancio ufficiale del programma di guerra contro le mine SLAM-F. La fregata Alsazia è la prima unità del tipo FREMM DA,…

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE