La Russia inizia le prove per una versione a ruote della sua pistola semovente Koalitsiya-SV

Mentre le unità di artiglieria dell'esercito russo ricevono i loro primi cannoni semoventi cingolati 152S2 Koalitsiya-SV da 35 mm, una nuova versione del carro armato, questa volta montata su un telaio per camion Kamaz-6550 a 4 assi, ha iniziato i test di stato, una fase essenziale prima poter essere comandato dagli eserciti russi. Progettato come il 2S35 Koalitsiya dall'istituto centrale di ricerca Burevestnik, il nuovo sistema di artiglieria trasporta una torretta quasi identica a quella del suo predecessore, con un cannone autocaricante 2A88 da 152 mm in grado di sostenere una cadenza di fuoco di 16 proiettili al minuto, su un Camion 8×8 Kamaz-6350, che offre, secondo il suo...

Leggi l'articolo

Il cacciatorpediniere DDG-1000 USS Zumwalt sarà presto operativo, o quasi ...

Il cacciatorpediniere stealth di nuova generazione Zumwalt, la prima unità dell'omonima classe della US Navy, finalizzerà presto l'installazione del suo sistema di combattimento, secondo una fonte citata dal sito Defensenews.com, consentendo alla nave di essere finalmente dichiarata operativa, quasi 4 anni dopo la sua entrata in servizio. Ordinato nel 2016 da BAe per 192 milioni di dollari, questo sistema di combattimento consentirà all'equipaggio di unire i dati dei sensori con i dati dei sistemi d'arma e dei sistemi di comunicazione, in modo da rendere la nave autonoma ed efficiente in combattimento. Ma lo Zumwalt, come la classe di cacciatorpediniere che porta il suo nome, non è...

Leggi l'articolo

L'USAF e la US Navy usano la cannoniera AC-130W per contrastare le nuove minacce navali nel Golfo Persico

Dall'8 al 9 marzo le forze armate americane hanno dimostrato nel Golfo Persico la possibilità di utilizzare un velivolo “cannoniera” per operazioni di supporto marittimo. Il test ha coinvolto le cannoniere AC-130W Stinger-II della US Air Force, un aereo da pattugliamento marittimo P-8A Poseidon della US Navy e una nave da pattuglia leggera di classe Cyclone. Apparentemente aneddotico, questo test consente tuttavia di convalidare l'uso congiunto di mezzi aerei e navali per contrastare sciami di bersagli di superficie leggeri e manovrabili. Svolgendo la manifestazione non lontano dallo Stretto di Hormuz, anche le forze americane lanciano un messaggio...

Leggi l'articolo

Il cannone semovente US Army M109 ERCA entrerà in servizio nel 2023

Il programma ERCA, per l'artiglieria con cannoni a raggio esteso, è ora considerato una delle massime priorità per l'esercito americano, poiché le sue capacità di artiglieria semovente sono indietro rispetto a quelle di paesi come la Russia o persino gli europei. Non solo il programma è ambizioso, con in particolare l'ambizione di avere un sistema di artiglieria con una gittata superiore a 1800 km, ma è urgente. È in questo contesto che la dimostrazione fatta il 6 marzo presso il sito di prova di Yuma in Arizona prende il suo posto. In questa occasione, infatti, il sistema ERCA, un cannone calibro 58 su torretta...

Leggi l'articolo

L'esercito americano ordina un nuovo lotto di proiettili BONUS franco-svedesi da 155 mm

È attraverso BAe, società madre della società svedese Bofors, che l'esercito americano ha annunciato l'ordine di un nuovo lotto di proiettili di artiglieria BONUS per equipaggiare i cannoni semoventi M109 Paladin e gli obici leggeri M777. La consegna di questo ordine, il cui volume o importo non è stato rivelato, avverrà nel 2021, e costituisce un vero successo per i due progettisti di questo proiettile di artiglieria anticarro da 155 mm, lo svedese Bofors e il francese Nexter Munitions. Tradizionalmente, i proiettili di artiglieria da 155 mm vengono utilizzati per il fuoco di sbarramento o di saturazione. Nonostante la loro precisione, guida GPS o meno, il loro...

Leggi l'articolo

La Marina francese modernizzerà i suoi cannoni Narwhal da 20 mm, il che solleva interrogativi sull'evoluzione delle sue capacità di difesa ravvicinata

Secondo Naval News, la DGA avrebbe notificato il 16 gennaio un contratto di modernizzazione per i cannoni da 20 mm azionati a distanza della Marina francese, il Narwhal 20B di Nexter. L'operazione di ammodernamento sarà effettuata da Nexter e Naval Group e si svolgerà in due fasi, con i dettagli tecnici dell'operazione disponibili nell'analisi effettuata da Nathan Gain per Naval News. A grandi linee, le fasi V1 e V2 di questa modernizzazione, che durerà fino al 2022, mireranno principalmente a migliorare le capacità di avvertimento antincendio, la cui precisione e portata oggi lasciano a desiderare contro obiettivi non militari (minacce terroristiche, ecc.)

Leggi l'articolo

La Marina francese sarà ampiamente equipaggiata con una pistola RAPIDFire da 40 mm?

La questione dell'artiglieria media sulle navi di superficie della Marina francese si pone già da diversi anni, al punto che la configurazione generale dei pezzi di artiglieria delle future fregate FDI ha impiegato del tempo prima di essere relativamente risolta. Oggi, oltre a pochi cannoni da 100 mm che armano le fregate e gli aviso più antichi (divenuti motovedette d'altura), la Marina Militare articola l'artiglieria dei suoi edifici attorno a due cannoni principali: il 76 mm di Leonardo e il 20 mm Narwhal di Nexter, che viene utilizzato in aggiunta al 76 mm sulle fregate e come pezzo principale sulle nuove motovedette. Tuttavia, dalla comparsa di...

Leggi l'articolo

I carri armati da combattimento della fanteria russa saranno presto equipaggiati con un cannone da 57 mm?

La nuova generazione di veicoli corazzati da combattimento della fanteria russa entrerà in servizio tra il 2020 e il 2021. È composta da 3 veicoli corazzati: l'armata T15 cingolata da 55 tonnellate, il Kurganet 25 cingolato da 30 tonnellate e il Boomerang nella versione 8 × 8 di 25 tonnellate. Fino ad ora, questi 3 carri armati erano presentati equipaggiati con una torretta Epoch, che trasportava un cannone principale da 30 mm, una mitragliatrice da 7,62 mm e due torrette per quattro missili anticarro di tipo Hornet-EM. Ma questa configurazione potrebbe presto essere sostituita dalla nuova torretta automatica AU-220M progettata dagli uffici di progettazione del Burevestnik Central Research Institute, una sussidiaria del...

Leggi l'articolo

Il DGA notifica all'ordine di 54 Griffon MEPAC equipaggiati con malte da 120mm 2M2R

In un comunicato stampa pubblicato lo scorso 24 gennaio, il GME Scorpion – Momentary Grouping of Companies composto da Nexter, Arquus e Thales – ha dichiarato che la DGA aveva notificato loro in data 30 dicembre 2019 una nuova modifica al contratto del programma SCORPION. L'emendamento riguarda l'ordine previsto dalla scorsa estate per 54 veicoli corazzati multiruolo Griffon equipaggiati per trasportare nella stiva un mortaio rigato da 120 mm. L'emendamento consente così di rispettare l'obiettivo di 1872 veicoli SCORPION previsto dall'attuale legge di programmazione militare. Questa nuova variante del Griffon è designata MEPAC, for Embedded Mortar for Contact Support, il mortaio in questione è...

Leggi l'articolo

Il ritorno a favore dell'artiglieria navale

Dall'inizio degli anni '90 e dall'avvento dei missili a guida di precisione, l'artiglieria navale aveva gradualmente perso il suo predominio nella progettazione delle navi da combattimento. Il numero delle stanze era già stato ridotto negli anni precedenti alle loro porzioni minime, fu poi la volta della potenza delle stanze a diminuire. Mentre i pezzi da 5 pollici (127 mm) erano lo standard di riferimento degli anni '80, abbiamo visto la comparsa di calibri più piccoli, come 3 pollici (76 mm) e persino 2 pollici (57 mm), sulle principali unità di combattimento di superficie. In Francia, il...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE