Il Brasile ordinerà ulteriori JAS-39E Gripen NG da Saab

Questi ultimi anni sono stati particolarmente difficili per il produttore svedese Saab e il suo nuovo caccia JAS-39 E/F Gripen NG. Dopo essere stato escluso dalla competizione in Svizzera, il gruppo svedese ha fondato importanti e legittime speranze di imporsi per la sostituzione degli F/A-18 finlandesi, ed è arrivato in finale nella competizione canadese. Sfortunatamente, questi tre paesi si sono rivolti all'F-35A americano. Dans le même temps, les forces aériennes européennes émergentes des pays de l'Est qui formèrent la clientèle initiale du Gripen dans les années 90 et 2000, se sont massivement tournées vers le F-16 Block 70 Viper américain, alors que même la Thaïlande, Lei…

Leggi l'articolo

La Svezia si unisce alla Finlandia per aderire alla NATO

Dalla fine della seconda guerra mondiale, Svezia e Finlandia hanno condiviso un destino comune in Europa. I due paesi mantennero così una posizione neutrale durante tutta la Guerra Fredda, non aderendo né alla NATO né al Patto di Varsavia, e non aderirono nemmeno alla Comunità economica europea nonostante una profonda cultura democratica e legami stretti con i paesi dell'Europa occidentale, ed episodi drammatici come l'assegnatario del primo ministro svedese Olof Palme. Dopo il crollo del blocco sovietico, Stoccolma e Helsinki sono entrate a far parte dell'Unione Europea nel 1995, ma senza alcuna minaccia dall'Est, né...

Leggi l'articolo

La Finlandia chiede di entrare a far parte della NATO

Durante la Guerra Fredda, la Finlandia, che condivide un confine di 1300 km con la Russia, ha mantenuto un atteggiamento di neutralità nei confronti dell'Unione Sovietica e del blocco occidentale. Se, come la Svezia, è entrata a far parte dell'Unione Europea nel 1995, non aveva mai mostrato alcun desiderio di fare lo stesso nei confronti della NATO. Al contrario, pochi mesi fa, la maggioranza dell'opinione pubblica finlandese era contraria a un simile approccio, anche se da diversi anni Helsinki si avvicinava militarmente agli Stati Uniti e al blocco occidentale, e prendeva le distanze da Mosca. La guerra in Ucraina avrà generato, in questo Paese, un profondo...

Leggi l'articolo

Il Brasile sta valutando un nuovo ordine per 30 Gripen E/F

Il 2021 sarà stato un anno di grande delusione per il produttore svedese Saab. Come nei 5 anni precedenti, questo non riuscì a imporre il suo caccia Gripen, che fosse il classico JAS-39 C/D versione croata, che preferiva 12 Rafale di seconda mano acquisiti dalla Francia, rispetto al suo Gripen NG o JAS-39 E/F con il suo vicino finlandese, che ha preferito l'F-35A nonostante un'offerta molto attraente e ambiziosa da Stoccolma. Ad oggi, e a parte gli ordini Gripen NG per Flygvaptnet, l'aeronautica svedese e i 36 Gripen NG ordinati dal Brasile nel 2014,...

Leggi l'articolo

La Thailandia ritiene che l'F-35A sarà più economico dello svedese JAS-39 Gripen E

Questa è una dichiarazione che deve aver danneggiato gravemente il quartier generale della Saab a Linköping. Secondo i commenti riportati dal Bangkok Post, il capo di stato maggiore dell'aeronautica militare thailandese, il maresciallo capo dell'aeronautica Napadej Dhupatemiya, avrebbe dichiarato di essere favorevole all'acquisizione di 8 F-35A Lightning II per sostituire parte dell'F-5 e dell'F- 16 il più antico della Royal Thai Air Force, piuttosto che acquisire un secondo squadrone di Gripen dalla svedese Saab, di cui 7 JAS 39C sono già in servizio all'interno dello squadrone n. 7 di Surat Thani. Prende quindi l'esatto opposto del suo predecessore, l'Air Chief Marshal Maanat...

Leggi l'articolo

Tecnologie di difesa che hanno fatto notizia nel 2021

Nonostante la crisi legata alla pandemia di Covid-19, le novità del 2021 sono state spesso segnate da alcune tecnologie di difesa, in un contesto geopolitico di crescenti tensioni e crisi critiche. Dall'annullamento a sorpresa da parte dell'Australia dell'ordine per i sottomarini a propulsione convenzionale di fabbricazione francese di passare ai sottomarini d'attacco nucleari statunitensi-britannici, ai missili ipersonici; dai droni subacquei al nuovo sistema di bombardamento orbitale frazionato cinese; queste tecnologie di difesa, a lungo sullo sfondo della scena mediatica mondiale, si sono ritrovate nelle notizie, e talvolta nei titoli dei giornali durante quest'anno. In questo articolo in due parti,...

Leggi l'articolo

L'industria aeronautica francese può riprendersi dal successo dell'F-35 in Europa?

Alla fine della scorsa settimana, e come anticipato, le autorità finlandesi hanno annunciato di aver scelto il caccia americano F-35A per succedere agli F-18 all'interno della propria forza aerea, al termine della competizione HX che ha visto ancora una volta il caccia americano agli altri modelli occidentali, F/A 18 E/F Super Hornet, Gripen, Rafale e Typhoon. Come in Svizzera, le conclusioni presentate dalle autorità finlandesi sono definitive, l'F-35 appare superiore agli altri concorrenti in tutti i settori, anche in quello della sostenibilità di bilancio. E come in Svizzera, ora si levano molte voci per restaurare...

Leggi l'articolo

Non sorprende che l'F-35A sia il vincitore della competizione HX in Finlandia

La competizione HX, che mira a sostituire gli F-18 finlandesi nel decennio in corso, sta volgendo al termine e l'aereo selezionato dovrebbe essere annunciato nei giorni o nelle settimane a venire. A differenza di molte altre recenti competizioni, i 5 costruttori di aerei in lizza, Boeing con il suo F/A 18 E/F Super Hornet, Dassault Aviation con il Rafale, Eurofighter con il Typhoon, Lockheed-Martin con l'F-35A e Saab con il Gripen E/F, hanno continuato i loro sforzi fino alla fine della competizione, senza gettare la spugna di fronte a una gara troncata a favore dell'F-35A, come è avvenuto in Belgio o in...

Leggi l'articolo

Il Super Hornet di Boeing lascia la concorrenza canadese dalla porta sul retro

Per dieci anni l'F-35 Lighting II della Lockheed-Martin si è imposto in tutte le competizioni a cui ha partecipato. Se le condizioni di queste vittorie sono spesso oggetto di discussione, è tuttavia vero che l'apparato americano, nonostante le sue debolezze e le sue numerose colpe, è sempre riuscito a convincere gli ufficiali preposti a scegliere, per i rispettivi paesi, l'aereo che essere la punta di diamante della loro forza aerea per i prossimi 50 anni. Il Canada probabilmente non farà eccezione alla regola, dal momento che dopo il ritiro di Dassault Aviation e del suo Rafale, poi Airbus...

Leggi l'articolo

Quali conseguenze per la Francia se i programmi SCAF e Tempest si fondessero?

Dopo il suo omologo tedesco tenente generale Ingo Gerhartz, tocca al generale Luca Goretti, Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare Italiana, dichiarare che, secondo lui, i programmi europei di velivoli da combattimento di 6a generazione SCAF (for Future Combat Air System) che riunisce Germania, Spagna e Francia, e FCAS (che sta per Future Combat Air System, lo stesso acronimo) che riunisce Gran Bretagna, Italia e Svezia, dovrebbero fondersi in un futuro più o meno prossimo. Secondo il generale italiano, viste le questioni industriali e di bilancio, e la vicinanza di programmi, attori industriali e paesi,...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE