L'ipotesi F-35 ricomparirà in Germania?

La nuova coalizione al potere in Germania ha pubblicato ieri l'accordo di coalizione che costituisce il contratto globale attorno al quale Socialdemocratici, Verdi e Liberali hanno deciso di governare insieme il Paese. Il documento di 177 pagine copre molti aspetti economici, sociali, ambientali e politici internazionali. Contrariamente al discorso politico generale presentato da ogni nuovo governo francese, questo accordo di coalizione costituisce un fermo impegno su cui il governo di coalizione ha accettato e si è impegnato, e ogni paragrafo, ogni parola è stata soppesata in esso. La dimensione della difesa è naturalmente trattata lì, così come la dimensione europea di questo...

Leggi l'articolo

Quali conseguenze per la Francia se i programmi SCAF e Tempest si fondessero?

Dopo il suo omologo tedesco tenente generale Ingo Gerhartz, tocca al generale Luca Goretti, Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare Italiana, dichiarare che, secondo lui, i programmi europei di velivoli da combattimento di 6a generazione SCAF (for Future Combat Air System) che riunisce Germania, Spagna e Francia, e FCAS (che sta per Future Combat Air System, lo stesso acronimo) che riunisce Gran Bretagna, Italia e Svezia, dovrebbero fondersi in un futuro più o meno prossimo. Secondo il generale italiano, viste le questioni industriali e di bilancio, e la vicinanza di programmi, attori industriali e paesi,...

Leggi l'articolo

Berlino sarebbe interessata all'elicottero americano AH-64E Apache .. dal 2019!

Negli ultimi mesi, il programma Tiger 3, che riunisce Francia, Spagna e Germania nel quadro di una cooperazione strutturata permanente, o PESCO, dal novembre 2019, ha incontrato forti venti contrari, con Berlino che si è rivelata sempre più difficile da convincere a investire nella modernizzazione dell'elicottero da combattimento europeo. Secondo la Bundeswehr, infatti, il dispositivo sarebbe particolarmente difficile da mantenere in condizioni operative, e offrirebbe una disponibilità insufficiente in vista delle esigenze. Senza mai mettere in discussione le proprie procedure di manutenzione e il ruolo delle dimensioni della flotta in materia, la Germania sembrava, da allora, essere sempre più apertamente interessata all'elicottero...

Leggi l'articolo

Le nuove ambizioni della Cooperazione Permanente Strutturata Europea

La Cooperazione Europea Strutturata Permanente, o PESCO, è innegabilmente uno dei maggiori progressi ottenuti nel campo della Difesa all'interno dell'Unione Europea. Lanciato a dicembre 2017, consente agli industriali e agli attori politici europei di collaborare allo sviluppo di nuovi programmi, siano essi puramente tecnologici o industriali, con l'obiettivo di evitare il moltiplicarsi di programmi simili all'interno dell'Unione Europea, e quindi spese ritenute irrilevanti perché ridondanti tra i membri. Il 6 marzo 2018 è stato presentato il primo elenco di progetti, incentrato soprattutto sui programmi di supporto, nel campo della formazione, simulazione,…

Leggi l'articolo

La Spagna nega ufficialmente l'interesse per l'F-35 americano

Chiaramente, le informazioni trapelate la scorsa settimana su una possibile acquisizione da parte della Spagna di 50 F-35, 25 in versione B per la sua portaerei Juan Carlos I e 25 in versione A per sostituire alcuni dei suoi F/A 18 Hornet, hanno generato un molto trambusto tra Madrid, Berlino e Parigi. In effetti, il portavoce del Ministero della Difesa spagnolo ha ufficialmente negato la veridicità di questo annuncio e ha insistito sul fatto che Madrid era pienamente impegnata nel programma SCAF che riunisce i 3 paesi, senza lasciare alcuna opzione per aderire a un altro programma come l'F-35. Questo annuncio...

Leggi l'articolo

L'Eurofighter Typhoon ha ancora possibilità contro l'F-35A in Spagna

Ieri giovedì 4 novembre le autorità spagnole hanno trasmesso ufficialmente una richiesta di informazioni (RFI) all'American Foreign Military Sales, l'organizzazione che supervisiona le esportazioni di armi verso gli alleati degli Stati Uniti, circa 25 F-35B, il verticale o short take- versione off and landing dell'aereo della Lockheed-Martin, per sostituire i suoi AV-8B Harrier II Matador che dovrebbero essere ritirati dal servizio nel 2028, così come per 25 F-35A, la versione implementata da terra, per sostituire parte del suo F/A 18 calabroni. L'informazione, trapelata il giorno prima, aveva già suscitato molte reazioni e preoccupazioni, soprattutto da parte di...

Leggi l'articolo

La prevedibile acquisizione di F-35 da parte della Spagna minaccia il programma SCAF europeo?

Dal 1987 le forze aeree navali spagnole gestiscono uno squadrone di velivoli a decollo e atterraggio verticale o short Harrier II acquisito dall'americano MacDonnell Douglas, in particolare a bordo della portaerei d'assalto Juan Carlos 1. Questo edificio, entrato in servizio nel 2010 in sostituzione della portaerei leggera Principe de Asturias, è stata in particolare progettata per poter ospitare fino a quindici F-35B a decollo verticale o corto, in sostituzione dell'Harrier II. Non c'è quindi nulla di sorprendente che, secondo indiscrezioni ottenute dal sito Janes alla International Fighter Conference di Londra, Madrid prevede di acquisire dal 2025 25...

Leggi l'articolo

Sottomarini indiani: la gara da non perdere per Naval Group

Dopo il ritiro del Kockums e del suo sottomarino A26 Océanique all'inizio del 2020, è ora il turno del TKMS tedesco e del suo Tipo 214 di gettare la spugna nella competizione indiana P75i che mira a costruire 6 anaerobici AIP oceaniche sottomarini a motore nei cantieri navali del Paese, con un'importante dimensione di trasferimento tecnologico. Sono ancora 4 i costruttori coinvolti in questa competizione: lo spagnolo Navantia con l'S-80 Plus, il sudcoreano Huyndaï con il DSME-3000 derivato dalla classe Dosan Ahn Changho, il russo Rubin con la classe Amur e l'SMX 3.0 dalla classe il gruppo navale francese, derivato da...

Leggi l'articolo

L'India approva ordine per 56 aerei da trasporto tattico Airbus C295W

L'ordine tanto atteso è stato reso pubblico nel maggio 2015, l'Indian Cabinet Committee on Security (CCS) ha dato il via libera per iniziare la consegna di 56 aerei da trasporto tattici C295W di Airbus Defence and Space. Secondo il comunicato stampa, 16 aeromobili saranno assemblati in Spagna da Airbus DS e consegnati entro 48 mesi dalla firma del contratto, mentre gli altri 40 aeromobili saranno assemblati in India dal gruppo privato Tata, in un periodo di 10 anni. Inoltre, tutti gli aerei saranno dotati di una suite di guerra elettronica nazionale per...

Leggi l'articolo

Per il capo di stato maggiore della Luftwaffe, i programmi SCAF e Tempest trarrebbero vantaggio da un avvicinamento

Ci sono frasi che, da sole, riassumono perfettamente una determinata situazione. E interrogato dal sito americano Defense News, il tenente generale Ingo Gerhartz, capo di stato maggiore della Luftwaffe, dichiara di auspicare che i programmi SCAF che uniscono Germania, Francia e Spagna, e Tempest, pilotato dalla Gran Bretagna con la partecipazione di Italia e Svezia, si avvicina, in linea con le dichiarazioni di SACEUR della NATO di pochi giorni fa, sta solo dicendo ad alta voce ciò che molti funzionari tedeschi stanno pensando a se stessi, ovvero quella cooperazione con la Gran Bretagna e...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE