L'Unione europea schiera una squadra di reazione rapida informatica per proteggere l'Ucraina

Una decina di giorni fa, diversi siti ministeriali e le 3 più importanti banche ucraine sono stati presi di mira da un massiccio attacco informatico di tipo denial of access, o DDOS. Per quasi 24 ore, le capacità di comunicazione ei servizi di queste strutture sono stati così paralizzati da questo attacco, la cui origine è stata attribuita a gruppi di hacker russi. Nell'attuale contesto di tensioni estreme, la capacità delle autorità ucraine di mantenere canali di comunicazione funzionali con la popolazione e di mantenere attivi servizi bancari per la popolazione, è decisiva quanto le risposte militari operative del suo...

Leggi l'articolo

Le nuove ambizioni della Cooperazione Permanente Strutturata Europea

La Cooperazione Europea Strutturata Permanente, o PESCO, è innegabilmente uno dei maggiori progressi ottenuti nel campo della Difesa all'interno dell'Unione Europea. Lanciato a dicembre 2017, consente agli industriali e agli attori politici europei di collaborare allo sviluppo di nuovi programmi, siano essi puramente tecnologici o industriali, con l'obiettivo di evitare il moltiplicarsi di programmi simili all'interno dell'Unione Europea, e quindi spese ritenute irrilevanti perché ridondanti tra i membri. Il 6 marzo 2018 è stato presentato il primo elenco di progetti, incentrato soprattutto sui programmi di supporto, nel campo della formazione, simulazione,…

Leggi l'articolo

Per l'esercito americano diventa urgente sostituire i sistemi antiaerei Patriot e Stinger

Negli ultimi 4 anni, Raytheon e il Dipartimento di Stato americano sono riusciti a convincere 4 paesi europei ad acquisire il sistema antiaereo e antimissilistico MIM-104 Patriot: Svezia, Romania e Polonia nel 2017 e 2018, e più recentemente la Svizzera in una competizione tra il sistema americano e la SAMP/T franco-italiana. In totale, sono oggi 6 i paesi europei membri della NATO che implementano questo sistema, a cui si aggiungono Svezia e Svizzera, che sono o saranno presto dotati di questo sistema. Il sistema portatile FIM-92 Stinger equipaggia 9 forze armate europee. Questi due sistemi...

Leggi l'articolo

La messa in servizio del sistema antimissile Aegis a terra in Polonia è stata nuovamente posticipata di due anni

L'entrata in servizio operativo del sito di difesa antimissile balistico della NATO in Polonia è stata nuovamente posticipata di due anni. Inizialmente prevista per il 2018, poi per il corso del 2020, la consegna del sito polacco di Aegis Ashore non è finalmente prevista prima del 2022 per difficoltà legate alla realizzazione degli edifici. Il sistema Aegis Ashore è una versione terrestre del sistema di difesa aerea a lungo raggio AEGIS che si trova a bordo di incrociatori e cacciatorpediniere americani delle classi Ticonderoga e Arleigh Burke, nonché su alcuni spagnoli, sudcoreani, australiani o addirittura giapponesi. Il…

Leggi l'articolo

Belgio, Romania, Grecia ... questi paesi europei che si affidano all'industria della difesa francese

All'inizio degli anni 2000, e per quasi 15 anni, l'industria della difesa francese non è stata in grado di firmare alcun contratto significativo in modo indipendente in Europa e ha dovuto concentrare i suoi sforzi in Medio Oriente e in Asia per mantenere un volume di esportazione compatibile con la bassissima attività di l'ordinamento nazionale in quel momento. Ma negli ultimi anni sembra che i paesi europei, almeno alcuni, stiano ancora una volta confidando in questa industria per la fornitura di importanti equipaggiamenti, aiutati, è vero, dall'aumento complessivo dei budget per la difesa. Uno sguardo a questi ultimi contratti firmati dall'industria francese della difesa...

Leggi l'articolo

Dopo la Romania, la Polonia comanda il sistema HIMARS

Le autorità polacche hanno annunciato che firmeranno un ordine il 13 febbraio per 20 sistemi missilistici di artiglieria ad alta mobilità, o HIMARS, per un importo di 414 milioni di dollari. Questo è il secondo paese europeo, dopo la Romania, a selezionare questo sistema di lanciarazzi a lungo raggio in Europa. L'HIMARS è un sistema di lanciarazzi multiplo che trasporta 6 razzi con una portata fino a 300 km, montato su un camion su ruote, e non un veicolo blindato cingolato come l'M270. Il risultato è un sistema più leggero e veloce con una portata molto maggiore rispetto all'M270. L'HIMARS è in servizio con 5 brigate attive e 8...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE