SCAF o meno, dovrebbe essere sviluppata la coppia Super-Rafale Neuron proposta da Dassault

Come di consueto all'inizio dell'estate, le fiere delle armi si sono moltiplicate nelle ultime settimane, con Eurosatory in Francia dedicato alle armi da terra a metà giugno, la fiera aeronautica ILA di Berlino una settimana dopo, e questa settimana, il British Airshow di Farnborough. Ciò che lo è meno è la straordinaria discrezione della Francia, delle sue autorità e della sua industria aeronautica durante questi spettacoli, in particolare per quanto riguarda un programma che è tuttavia importante e consistente, l'Air Combat System of the Future, o SCAF. Il fatto è che, dall'inizio dell'anno, il programma che riunisce Germania, Francia e Spagna è...

Leggi l'articolo

L'adesione della Svezia alla NATO apre grandi opportunità di cooperazione con la Francia negli aerei da combattimento

La neutralità svedese, derivante da una posizione internazionale che risale al 1814, è stata uno dei pilastri della politica internazionale del paese durante il XIX e il XX secolo, consentendo a Stoccolma di preservare la pace sul suo territorio per più di 19 anni. Tuttavia, il Paese non ha mai trascurato, in questi anni, la propria difesa e la propria autonomia strategica. Così, le compagnie aeronautiche svedesi, come ASJA e Saab, si impegnarono dall'inizio degli anni '20 a sviluppare aerei da combattimento nazionali, come il biplano Svenska Aero Jaktfalken che fece il suo primo volo nel 200, o il bombardiere in picchiata Saab 30,...

Leggi l'articolo

Perché il sottomarino russo Belgorod e il siluro nucleare Poseidon 2M39 non cambiano nulla?

In occasione della campagna per le elezioni presidenziali russe del 2018, il presidente uscente Vladimir Putin ha suscitato un certo stupore in Occidente presentando pubblicamente alcuni programmi militari "rivoluzionari", che dovrebbero dare un vantaggio decisivo agli eserciti russi per il decennio a venire. venire. Tra questi programmi, i missili RS-28 SARMAT ICBM e l'aliante ipersonico Avangard dovrebbero entrare in servizio quest'anno, mentre il missile ipersonico aviotrasportato Kinzhal ha già equipaggiato alcuni Mig-31K modificati dal 2019. Il missile da crociera a propulsione nucleare Burevestnik ne ha di più o meno caduto nell'oblio. Per quanto riguarda il siluro pesante a propulsione nucleare...

Leggi l'articolo

I 4 maggiori progressi della nuova portaerei cinese CV-18 Fujian

Come previsto, la nuova portaerei cinese, soprannominata CV-18 Fujian, è stata varata venerdì a Shanghai, segnando una nuova tappa nell'evoluzione industriale e operativa della Marina dell'Esercito popolare di liberazione. Al di là dell'innegabile successo industriale per Pechino, che in meno di 12 anni avrà varato 3 portaerei di crescente tecnologia e tonnellaggio, il Fujian costituisce una risorsa fondamentale per la Marina cinese nella sua resa dei conti in divenire con la US Navy e i suoi alleati, offrendo diversi importanti progressi nelle capacità che saranno disponibili per i militari e gli industriali cinesi negli anni a venire, che vanno dalla propulsione elettrica...

Leggi l'articolo

Per affrontare la sfida cinese, l'aeronautica americana vuole scommettere massicciamente sui droni da combattimento

Durante la Guerra Fredda, gli eserciti della NATO, in particolare gli eserciti americani, si impegnarono a contenere la superiorità numerica terrestre delle forze sovietiche e del Patto di Varsavia, dotandosi di una potenza aerea senza pari, in grado di conquistare la superiorità aerea sul campo di battaglia, e per compensare le carenze delle forze di terra occidentali. È così che l'F-4 Phantom II, l'F-15 Eagle, l'F-16 Fighting Falcon e altri A-10 Warthog si sono evoluti insieme agli europei Tornado, Jaguar, Harrier e Mirage per prendere il sopravvento sul Mig-21, Mig- 23, Mig-25 e il Su-22 sovietico, grazie alla loro tecnologia ma anche al loro numero,...

Leggi l'articolo

Perché uno sforzo di difesa del 2% del PIL è insufficiente per la Francia?

Al suo arrivo all'Eliseo nel 2017, il nuovo presidente Emmanuel Macron ha compiuto un grande sforzo per portare lo sforzo di difesa della Francia al 2% del suo prodotto interno lordo, come la Francia si era impegnata nel 2014 durante il vertice della NATO a Cardiff. Per raggiungere questo obiettivo, il nuovo esecutivo ha attuato una nuova legge di programmazione militare dal 2019 al 2025 volta a raggiungere questo obiettivo, nonché a riparare le numerose e talvolta drammatiche carenze di cui soffrivano gli eserciti francesi dopo 20 anni di sottoinvestimenti di un attività operativa particolarmente pesante. Questo era un paradosso per questo periodo designato...

Leggi l'articolo

Le simulazioni mostrano che gli sciami di droni sarebbero una soluzione per difendere Taiwan

Se il sostegno all'Ucraina è al centro delle preoccupazioni strategiche dell'esecutivo americano, è proprio la difesa di Taiwan che, da diversi anni, regala incubi a strateghi e pianificatori delle forze armate americane. Infatti, la maggior parte delle simulazioni e dei wargames effettuati negli ultimi anni mostrano che proteggere l'isola indipendente dal 1949 da un massiccio assalto lanciato dall'Esercito popolare di liberazione nel giro di pochi anni sarà un compito che è insieme uno dei più difficili e più pericoloso per le forze americane. Tra le ipotesi di massicci attacchi preventivi contro l'isola e contro le basi militari americane presenti in questo teatro (Giappone, Guam, ecc.), le capacità...

Leggi l'articolo

DARPA lancia il programma Ekranoplan Liberty Lifter per il sollevamento strategico

Tra i più importanti successi americani della seconda guerra mondiale in campo industriale, è comune riferirsi ad aerei da combattimento come il P-51 Mustang o l'F-6F Hellcat, al carro Sherman o alle portaerei della Wasp classe. Tuttavia, il materiale che senza dubbio giocò il ruolo più decisivo nella sconfitta della Germania nazista e del Giappone imperiale fu la Liberty Ship, un modello di mercantile lungo 135 metri e 10.000 tonnellate di dislocamento, prodotto in 2,710 esemplari, e che trasportò l'intera guerra americana e alleata sforzo in Africa, Europa e...

Leggi l'articolo

Identificato in Cina un nuovo modello di sottomarino da attacco nucleare

Mentre tutta l'attenzione dei media è ora concentrata sugli sviluppi del conflitto in Ucraina, gli altri teatri operativi e il potenziale confronto continuano ad evolversi. È il caso in particolare dell'Asia e del teatro indo-pacifico, con successivi annunci sullo sviluppo di nuove capacità a Taiwan, Giappone, Corea del Sud e soprattutto nella Repubblica popolare cinese. Tra queste rivelazioni, merita un'attenzione del tutto particolare la diffusione di una foto satellitare che mostra un nuovo modello di sottomarino d'attacco nucleare cinese, in quanto la dimensione sottomarina costituirà, negli anni a venire, un'importante area di confronto tra Pechino e l'Occidente Campi. Finché lui...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE