La Type 076 cinese sarà una portaerei per droni o una portaerei leggera?

Se dal 075 si discute della costruzione di un successore della portaelicotteri d'assalto anfibio Type 076 della Marina cinese, denominata Type 2020, le caratteristiche e l'esatta funzione di questa nave hanno dato luogo a numerose speculazioni, arricchite dalle dichiarazioni ufficiali cinesi.

È così che nel corso degli anni la Type 076 si trasformò da LHD (Landing Helicopter Dock), come la Type 075, in porta-droni d'assalto, sostituendo parte dei suoi elicotteri d'assalto e d'attacco, con droni ad ala fissa, per garantire protezione e funzioni di supporto per la nave e le truppe smontate.

Le recenti foto apparse sui social network, che mostrano lo stato di avanzamento della costruzione della prima nave della classe, da parte dei cantieri CSSC di Shanghai, mostrano che, come accennato, la nave sarà infatti dotata di catapulta, e avrà quindi la capacità di attuare questi droni da combattimento ad ala fissa.

Tuttavia, le dimensioni della nave, e la lunghezza della trincea che ospiterà la sua unica catapulta, delineano un'altra possibilità, quella di utilizzare come portaerei leggera la Type 076, una classe di navi scomparsa con il ritiro dell'HMS illustrazioni della Royal Navy, nel 2014, ma che sembra ritrovare appeal negli ultimi anni.

La costruzione della prima portaerei d'assalto cinese Tipo 076 avanza rapidamente a Shanghai

La costruzione del primo Tipo 076 è stata annunciata pubblicamente nel settembre 2023 dal cantiere navale Hudong-Zhonghua di Shanghai, segnando la fine della fase di progettazione e l’inizio della fase di costruzione. Nove mesi dopo, lo scafo della nave ha fatto notevoli progressi, al punto che il sito Navalnews.com stima ora il suo varo per l'inizio del 2025.

tipo 076 CSSC Shanghai
uno degli ultimi scatti, particolarmente nitido, che mostra lo stato di avanzamento della costruzione del Type 076 a Shanghai. Da notare la trincea per la catapula sulla prua sinistra.

Se il Tipo 076 non nega la sua parentela con il Tipo 075, sarà comunque molto diverso dal suo antenato. La nave dovrebbe quindi essere circa 10 metri più lunga, e soprattutto molto più larga, così da avere un ponte di volo destro molto più grande. Dovrebbe quindi raggiungere una stazza di 45 tonnellate a pieno carico, 000 tonnellate in più rispetto al Type 10, mettendolo alla pari con gli LHA della classe America della Marina statunitense, nonché con la portaerei francese Charles de Gaulle.

Vediamo, nelle foto scattate dai passeggeri delle compagnie aeree cinesi, poi postate su internet, che la nave avrà una doppia isola, come le portaerei inglesi della classe Queen Elizabeth, e la portaerei italiana Trieste, probabilmente per problemi al camino.

secondo lo specialista del sito di notizie navali, sarà dotato anche di propulsione a turbina a gas. Ciò si rivela più efficace nel raggiungere le velocità richieste per le manovre dell'aviazione ad ala fissa. Inoltre, sarà dotato di almeno un ascensore laterale, consentendo un movimento fluido sul ponte di volo, senza intralciare le manovre dell'aereo.

Una catapulta di 100 metri, simile a quelle della nuova portaerei CV18 Fujian della Marina cinese

Ma il punto più determinante, per quanto riguarda il Type 076 in costruzione, è senza dubbio la trincea destinata ad accogliere la catapulta elettromagnetica che consentirà il lancio di velivoli ad ala fissa, al massimo carico.

Costruzione tipo 076
Il Tipo 076 sarà 10 tonnellate più pesante del Tipo 075 che lo precede nella Marina cinese.

C'è ancora il 75% di questo articolo da leggere, Iscriviti per accedervi!

Logo Metadefense 93x93 2 Costruzioni navali militari | Notizie sulla difesa | Assalto anfibio

I Abbonamenti classici fornire l'accesso a
articoli nella loro versione completa;e senza pubblicità,
a partire da 1,99 €.


Per ulteriori

Tutto

SOCIAL NETWORKS

Ultimi articoli

Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE