La nuova fregata antiaerea olandese, un'opportunità per la Francia?

Fatto ! Il Parlamento olandese ha approvato, l'11 giugno, l'acquisizione di quattro sottomarini di tipo Blacksword Barracuda dal gruppo navale francese, per sostituire i sottomarini di classe Walrus attualmente in servizio nella Marina olandese. L'ultimo ostacolo per l'ordinanza ufficiale è ora il ricorso legale presentato da TKMS davanti al tribunale dell'Aja, che dovrà essere giudicato il 26 giugno.

Se i parlamentari bataviani si fidano soprattutto dell'offerta francese, resta vero che alcune questioni emerse durante i dibattiti meritano una considerazione proattiva da parte di Parigi, e dell'industriale francese.

In particolare, la questione della condivisione dell’attività industriale con l’industria navale olandese, e più specificamente con Damen, rappresenta un punto particolarmente delicato e divisivo, che dovrebbe essere affrontato prima che il nuovo governo dell’Aja prenda il controllo del Paese.

A questo proposito, la Marina olandese ha recentemente avviato lo studio preliminare di una nuova fregata antiaerea pesante, secondo un programma vicino a quello che sarà imposto alla Marina francese per sostituire le fregate Horizon della classe Forbin.

In questo contesto, sarebbe rilevante ed efficace per la Francia, come per Naval Group, aderire al programma olandese affidato a Damen, ridurre i costi di sviluppo di una nuova fregata di difesa aerea francese e dare alle autorità olandesi le pertinenti garanzie di cooperazione per la sua industria navale, nel medio e lungo termine?

Il Parlamento olandese approva ufficialmente l'acquisizione di Blacksword Barracuda da Naval Group

Poco più di una settimana fa, il programma ORKA per la sostituzione dei sottomarini classe Walrus della Koninklijke Marine, la Marina reale olandese, ha raggiunto un traguardo decisivo.

Gruppo Navale Barracuda Spada Nera
Il Blacksword Barracuda del Naval Group è più vicino che mai a raggiungere la Koninklijke Marine.

dopo il governo uscente ha annunciato la vittoria di Naval Group, con il modello Blacksword Barracuda, nella competizione che lo contrapponeva alla tedesca TKMS, e alla coppia Saab-Damen, il programma doveva infatti ricevere l'approvazione del nuovo Parlamento olandese, a maggioranza nazionalista fin dalle elezioni legislative elezioni nell’autunno 2023.

Lungi dall'essere una formalità, il ministro della Difesa uscente, Christophe Van der Maat, ha dovuto rispondere alle numerose domande e attacchi emersi sulla stampa olandese nelle settimane precedenti l'audizione parlamentare, in particolare riguardo alle garanzie relative al prezzo offerto da dell’industriale francese, più economico del 25% rispetto agli altri concorrenti, e riguardo agli impegni di investimento del gruppo Naval nell’industria locale.

Le risposte fornite dal Ministro della Difesa e dai suoi collaboratori alle domande dei parlamentari avevano apparentemente centrato il bersaglio, poiché al termine di questa sessione, i partiti di maggioranza hanno annunciato di sostenere il programma. Per poter proseguire, però, era necessario che una serie di mozioni presentate da Chris Stoffer del Partito politico riformato (SPG), che rappresentavano solo 3 dei 150 seggi della nuova camera, venissero votate.

Ora è fatto. In effeti, le tre istanze presentate dall'ing. Stoffer sono state respinte, aprendo la strada alla firma ufficiale dell'ordinanza, che dovrà avvenire entro la fine di luglio 2024. Bisognerà però attendere che la denuncia presentata dalla TKMS tedesca, in merito al bando di gara stesso, venga regolata da quella olandese giustizia, argomento presentato il 26 giugno davanti alla Corte di giustizia dell'Aja.

2 dei 3 principali programmi della Marina olandese assegnati a Naval Group

Sapendo che a partire dal 4 giugno e dalle conclusioni non ufficiali del dibattito parlamentare, Damen e Saab, anche se prima particolarmente veementi, hanno, a quanto pare, gettato la spugna per dedicarsi ad altre lotte più promettenti, possiamo pensare che le possibilità che il il ricorso proposto da TKMS ha poche possibilità di successo, e che serve soprattutto a gettare un certo dubbio sulla validità del prezzo proposto dal gruppo Naval, nelle future gare.

Programma di guerra contro le mine rMCM
Le sei grandi navi olandesi da guerra contro le mine saranno state progettate e prodotte da Naval Group ed ECA.

C'è ancora il 75% di questo articolo da leggere, Iscriviti per accedervi!

Logo Metadefense 93x93 2 Costruzioni navali militari | Analisi della difesa | Contratti di difesa e bandi di gara

I Abbonamenti classici fornire l'accesso a
articoli nella loro versione completa;e senza pubblicità,
a partire da 1,99 €.


Per ulteriori

Tutto

1 COMMENTO

SOCIAL NETWORKS

Ultimi articoli

Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE