4 motivi per accelerare la pianificazione dei programmi SCAF e MGCS

Mentre la cooperazione franco-tedesca attorno ai programmi di velivoli da combattimento SCAF di sesta generazione e il programma di carri armati da combattimento MGCS di nuova generazione sembravano destinati a unirsi alla lunghissima lista di cooperazione industriale della difesa interrotta, il ministro delle Forze armate, Sebastien Lecornu, e il ministro della Difesa tedesco , Christine Lambrecht, ha annunciato in una conferenza stampa congiunta la scorsa settimana che questi programmi giungeranno al termine, suggerendo che l'esecutivo su entrambe le sponde del Reno intende ora riprendere il controllo della conduzione di questi programmi. Questa volontà politica ribadita e determinata, ma anche il contesto geopolitico...

Leggi l'articolo

L'Esercito popolare di liberazione perfeziona l'uso dei traghetti per l'assalto anfibio

Se la guerra in Ucraina ha dimostrato una cosa certa, è che gli attacchi missilistici e di artiglieria a lungo raggio non sono stati in grado di alterare in modo significativo e duraturo le capacità di resistenza di un avversario preparato, e che per effettuare un assalto contro tali forze, è indispensabile disporre di una forza massiccia capace di imporsi rapidamente e di aprire le brecce necessarie alla manovra. La situazione è ancora più delicata quando si tratta di effettuare un assalto anfibio, soprattutto quando si tratta di affrontare un esercito ben equipaggiato e ben addestrato come le forze taiwanesi....

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE