L'esercito americano sceglie SIG Sauer per i suoi fucili d'assalto e le sue mitragliatrici di fanteria di nuova generazione

Lanciato nel 2017, il programma Next Generation Squad Weapon dell'esercito americano mirava a sviluppare una nuova generazione di armi di fanteria per sostituire i fucili d'assalto M4A1, le mitragliatrici di fanteria M249 e M240 e 5,56 mm NATO, giudicate insufficienti dallo Stato maggiore americano di fronte alla democratizzazione della protezione balistica. Integrato nel super programma BIG 6, il programma NGSW è iniziato scegliendo, ad agosto 2019, uno smart round da 6,8 mm designato XM1186, derivato da un calibro sviluppato da Remington RPC nei primi anni 2000, abbandonando l'idea una volta citata delle munizioni telescopiche che, secondo l'esercito americano, avrebbero creato troppi vincoli logistici e industriali. All'inizio di gennaio 2022, l'esercito americano ha premiato la società Vortex Optics un contratto da 2,7 miliardi di dollari per la fornitura di 250.000 sistemi di avvistamento XM157 NGSW-FC (Fire Control), apparecchiature di avvistamento diurne e notturne che incorporano molte nuove tecnologie, che devono aver luogo sia sul fucile d'assalto che sulla versione mitragliatrice del programma.

Non restava che all'esercito americano scegliere tra i due finalisti del concorso riguardante le armi stesse, tra il modello di Lonestar Future Weapons associato a Beretta USA basato su un design Bullpup (caricatore e camera dietro l'impugnatura, come per il Famas) e il tradizionale MCX Spear di SIG Sauer Inc. Ora è tutto fatto, l'esercito degli Stati Uniti ha assegnato a Sig Sauer il contratto finalizzato allo sviluppo e alla produzione del fucile d'assalto XM-5 che sostituirà l'M-4A1 e la mitragliatrice XM-250 che sostituirà le mitragliatrici leggere M249 in calibro 5,56 mm e la mitragliatrice M240 in calibro 7,62 mm, dopo un processo 27 mesi di prove ed esperimenti. L'armaiolo si è aggiudicato un contratto da 20,4 milioni di dollari per la fornitura delle armi, ma anche delle munizioni, delle parti e del servizio, al fine di continuare le prove, in modo da iniziare le prove dei prototipi nel 2023 come previsto dall'esercito americano.

La mitragliatrice XM-250 (in alto) e il fucile d'assalto XM-5 condivideranno un unico calibro da 6.8 mm

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli ad accesso completo sono disponibili nella sezione “ Articoli gratuiti“. Gli abbonati hanno accesso agli articoli completi di Analisi, OSINT e Sintesi. Gli articoli negli archivi (più vecchi di 2 anni) sono riservati agli abbonati Premium.

A partire da € 6,50 al mese – Nessun impegno di tempo.


Related posts

Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE