L'aeronautica americana prevede un futuro con 5 modelli di caccia, ma senza F22

Qualche mese fa, il futuro della US Air Force, almeno nella sua strategia ufficiale, si riduceva a 2 velivoli per la sua componente di caccia: l'F35A che doveva rappresentare il grosso della sua forza aerea tattica con oltre 1700 velivoli, così come l'F22, così come il suo sostituto dal programma Next Generation Air Dominance o NGAD, per la superiorità aerea. Ma molti eventi si sono verificati negli ultimi anni, portando la potente forza aerea americana a rivalutare le proprie esigenze, e quindi la propria strategia di equipaggiamento. Così durante la sua audizione al Congresso a margine delle discussioni sul bilancio 2022 del Pentagono, il generale Brown, Chief of Staff of the US Air Force, ha presentato un nuovo formato per il 2030, basato non su 2 velivoli, ma su 5, tra cui 3 degli aerei principali che dovevano essere sostituiti dall'F35A, ovvero l'F15, F16 e A10 . E se l'F35A è ancora presentato come la spina dorsale dell'aeronautica statunitense, l'accelerazione del programma NGAD per sostituire i 187 F22 attualmente in servizio, induce un profondo cambio di paradigma.

L'F22, infatti, è oggi il velivolo più potente della flotta da caccia dell'Aeronautica Militare statunitense, ma anche degli Stati Uniti, e perfino del pianeta. È anche il più recente, a parte ovviamente l'F35A, poiché l'ultimo F22 uscito dalle linee di produzione Lockheed-Martin è stato consegnato all'Aeronautica Militare degli Stati Uniti solo 9 anni fa, nel 2012. Perché, in queste condizioni, decidere di farlo ritirare dal servizio questo indiscutibile bene, anche se i sistemi legacy, Legacy systems in inglese, come l'A10 e l'F16, che erano fino ad ora l'obiettivo principale della pianificazione dell'USAF, si vedono estesi oltre il 2030? La risposta a questa domanda è complessa e richiede alcuni chiarimenti.

nonostante le sue capacità operative, l'F22 Raptor è ostacolato da costi di manutenzione molto elevati e bassa disponibilità.

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli con pieno accesso gratuito sono disponibili nella sezione "Articoli gratuiti". Gli abbonati hanno pieno accesso agli articoli di notizie, analisi e riepilogo. Gli articoli in Archivio (più vecchi di 2 anni) sono riservati agli abbonati professionisti. L'abbonamento deve essere sottoscritto il il sito web di Meta-Defense


Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE