La Cina autorizza la Guardia Costiera a usare la forza anche in acque "contestate"

Mentre l'attenzione dei media si è concentrata questo fine settimana sulle conseguenze della crisi Covid, i primi passi di Joe Biden alla presidenza degli Stati Uniti e le proteste pro-Navalny in Russia, le tensioni nel Pacifico occidentale sono tornate. il loro livello prima della crisi politica che ha colpito gli Stati Uniti nelle elezioni presidenziali. Allo stesso tempo, c'erano 18 aerei dell'Esercito popolare di liberazione, inclusi diversi bombardieri strategici H-6K e cacciabombardieri J-16, che è entrato nella zona di difesa aerea dell'isola di Taiwan, mettendo in allerta le forze aeree dell'isola indipendente. Allo stesso tempo, la US Navy schierò nel Mar Cinese la portaerei USS Theodore Roosevelt e il suo gruppo da combattimento, provocando l'intervento della Marina cinese, a partire dalla sua forza aerea. Si noti che le notizie di scontri tra forze indiane e cinesi sugli altipiani himalayani del Ladakh sono state smentite sia dalle autorità cinesi che da quelle indiane.

Ma le tensioni si sono nuovamente stabilizzate questo fine settimana, perché per la prima volta, Le unità della Guardia Costiera di Pechino avevano ufficialmente ricevuto il diritto di "usare tutti i mezzi necessari" per imporre la sovranità di Pechino sul suo spazio navale, anche nelle aree contese del Mar Cinese. La Guardia Costiera cinese ha una grande flotta di oltre 140 navi, 120 delle quali pesano più di 1000 tonnellate e più di 45 pesano più di 3000 tonnellate. Ha persino le 2 navi della guardia costiera più imponenti in servizio in mare oggi, la classe Zaouthou di oltre 10.000 tonnellate. D'altra parte, e come la maggior parte delle unità della Guardia Costiera, queste navi non sono progettate per il combattimento navale e sono generalmente armate in modo molto leggero, con cannoni leggeri e mitragliatrici.

Il 3901 è una delle due navi da pattugliamento offshore di classe Zaothou da 10.000 tonnellate a disposizione della guardia costiera cinese.

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Ogni giorno almeno un articolo è pubblicato su Meta-Defense con un accesso gratuito da 24 a 48 ore. Nella sezione "Articoli da non perdere" sono inoltre disponibili 3 articoli in consultazione gratuita. Gli altri articoli sono riservati agli abbonati. Gli articoli pubblicati nella sezione "Guarda" sono riservati agli abbonati professionisti.

Abbonamento mensile a € 5,90 al mese - Abbonamento personale a € 49,5 all'anno - Abbonamento professionale a € 180 all'anno - Abbonamento studenti a € 25 all'anno - Codice promozionale escluso -


Scarica il fileApp mobile Meta-Defense per IOS o Android essere informato delle nuove pubblicazioni mediante notifica.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Apple Store

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE