A discrezione, Taiwan iniziò la costruzione del primo sottomarino prodotto localmente

Niente è facile per Taiwan quando si tratta di trovare partner del programma di difesa internazionale. Ma la sostituzione dei suoi 4 sottomarini d'attacco, due della fine della seconda guerra mondiale e due della metà degli anni '80, è tanto più difficile, visto che l'unico paese che ufficialmente osa sfidare l'embargo di fatto imposto da Pechino sulle armi destinate a Taiwan, Stati Uniti, non costruisce da più di 50 anni un sottomarino a propulsione convenzionale. E costruire una nave complessa come un sottomarino da 2000 tonnellate senza supporto esterno è un progetto colossale ...

Questo è però ciò che le autorità taiwanesi hanno deciso di fare, con l'inizio, il 3 novembre, costruzione del primo sottomarino d'attacco dal programma Indigenous Defence Submarine, con un budget di 50 miliardi di dollari taiwanesi, o 1,5 miliardi di euro. Ufficialmente, la costruzione del sommergibile, che riunisce 6 grandi aziende locali, dovrebbe essere completata nel 2024 e le prove in mare dovrebbero avvenire nel 2025. Le caratteristiche del sommergibile, oltre al suo tonnellaggio che viene annunciato "tra 1500 e 2000 tonnellate" , sono per il momento contrassegnati dal sigillo di segretezza.

Taiwan modernizzerà i suoi due sottomarini della classe Hai Lung acquisiti dai Paesi Bassi a metà degli anni '80.

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli ad accesso completo sono disponibili nella sezione “ Articoli gratuiti“. Gli abbonati hanno accesso completo agli articoli di notizie, analisi e sintesi. Gli articoli in Archivio (più vecchi di 2 anni) sono riservati agli abbonati professionisti.

A partire da 5,90€ al mese (3,0€ al mese per gli studenti) – Nessun impegno di tempo.


Related posts

Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE