La Russia prevede di esportare 13 miliardi di dollari di attrezzature per la difesa nel 2020

In occasione dell'Esercito 2020, attualmente in corso nei pressi di Mosca, il CEO della società Rosoboronexport responsabile dei contratti di esportazione di armi russe, Alexander Mikheyev, ha annunciato di aspettarsi un volume di consegna delle esportazioni di $ 13 miliardi nel 2020, nonostante la crisi sanitaria del Covid19. Inoltre, il portafoglio ordini complessivo per le esportazioni della difesa russa dovrebbe essere stabile a $ 50 miliardi, consolidando Mosca come il secondo paese esportatore di attrezzature per la difesa dopo gli Stati Uniti.

Il carro armato T90M è stato uno dei prodotti di punta delle esportazioni russe nel 2020

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli con accesso gratuito completo sono disponibili nella sezione "Articoli gratuiti". Gli abbonati hanno pieno accesso a notizie, analisi e articoli di riepilogo. Gli articoli in Archivio (oltre 2 anni) sono riservati agli abbonati professionisti.

accesso ----- abbonarsi

Abbonamento mensile € 5,90/mese - Abbonamento personale € 49,50/anno - Abbonamento studenti € 25/anno - Abbonamento professionale € 180/anno - Nessun impegno di durata.


Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE