Il Giappone concede un'offerta di leasing al Vietnam per finanziare 6 motovedette

Il leasing è diventato, negli ultimi mesi, un metodo di finanziamento molto diffuso per l'acquisizione di attrezzature per la Difesa, e in particolare per i file di esportazione. Pertanto, il Giappone si è appena concluso un'offerta di finanziamento in leasing invece su 6 motovedette armate per un importo di 36,6 miliardi di yen, ovvero 345 milioni di dollari.

È l'Agenzia giapponese per la cooperazione internazionale a portare avanti l'offerta di finanziamento firmata il 28 luglio dalle autorità vietnamite ad Hanoi, che naturalmente riguarda 6 pattugliatori che saranno prodotti nei cantieri giapponesi. Le navi sono destinate alle guardie costiere vietnamite, che sempre più devono fare i conti con le intrusioni di flotte di pescherecci provenienti dalla Cina, talvolta scortate da navi della guardia costiera cinese. Negli ultimi anni si sono già verificati diversi incidenti tra pescatori cinesi e autorità vietnamite.

La Marina vietnamita ha ordinato 6 corvette Guépard 3.9, 3 delle quali specializzate nella guerra antisommergibile dalla Russia. 4 unità sono già in servizio.

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli con pieno accesso gratuito sono disponibili nella sezione "Articoli gratuiti". Gli abbonati hanno pieno accesso agli articoli di notizie, analisi e riepilogo. Gli articoli in Archivio (più vecchi di 2 anni) sono riservati agli abbonati professionisti. L'abbonamento deve essere sottoscritto il il sito web di Meta-Defense

Solo fino a domenica, approfittane 20% di sconto sul tuo abbonamento annuale (pro/personale/studente) con il codice ESTATE 2021


Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE