Accelera la campagna di test missilistici ipersonici russi 3Mz Tzirkon

Ovviamente, la Marina russa è ansiosa di implementare l'ipersonico missile anti-nave 3M22 Tzirkon destinato a sostituire i missili supersonici P700 su una parte delle sue unità sottomarine e di superficie. In effeti, secondo l'agenzia di stampa statale Tass, la campagna di test di stato, che richiede ancora una decina di lanci, si terrà tra il 2020 e il 2021, anticipando l'entrata in servizio per la seconda metà del 2021, o l'inizio del 2022. A titolo di confronto, i test la convalida del missile anti-nave supersonico P800 Onyx è avvenuta in quasi 5 anni.

Secondo una fonte non quotata, la campagna di test sarà composta da 7 a 8 colpi la nuova fregata ammiraglio Gorshkov, prima unità dell'omonima classe del progetto 22350, mentre saranno effettuati 3 test dal sottomarino nucleare Severodvinsk, la prima unità della nuova classe di sottomarini nucleari d'attacco Yasen del progetto 885 / 885M. Sembra quindi che, per supportare una tale densità di attività, la fregata ammiraglio Gorshkov sarà probabilmente e quasi esclusivamente assegnata a questa missionee che Severodvinsk gli dedicherà anche buona parte del suo tempo operativo disponibile, dimostrando la determinazione dell'ammiragliato russo a dispiegare questo missile il più rapidamente possibile. Secondo la lapidaria dichiarazione di Tass che dei 3 colpi che saranno sparati da Severodvinsk, "almeno" uno verrà sparato in immersione.

I sottomarini di classe Yasen saranno i soli a far funzionare il missile Zirkon quando il missile entrerà in servizio

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli ad accesso completo sono disponibili nella sezione “ Articoli gratuiti“. Gli abbonati hanno accesso agli articoli completi di Analisi, OSINT e Sintesi. Gli articoli negli archivi (più vecchi di 2 anni) sono riservati agli abbonati Premium.

A partire da € 6,50 al mese – Nessun impegno di tempo.


Related posts

Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE