Il drone RDM MIL di Reflet du Monde pronto per essere testato per applicazioni logistiche a beneficio degli eserciti francesi

Con l'evoluzione e la maturazione delle tecnologie aeromobili senza pilota, i requisiti militari per i droni logistici stanno attualmente accelerando. In Francia, la società bordolese Reflet du Monde intende distinguersi in questo settore con un pesante quadricottero in grado di spostare carichi di circa quindici chili, la RDM MIL.

Derivato da RDM AG chissà un vero successo nel mondo agricolo, RDM MIL è un drone da 30 kg che ha già effettuato vari test di volo per valutare le configurazioni previste per i settori della sicurezza militare e civile. Dopo aver testato la possibilità di trasportare apparecchiature mediche e sacche di sangue in zone disastrate difficili da raggiungere, Reflet du Monde dovrebbe presto effettuare una dimostrazione del trasporto logistico in collaborazione con l'esercito e la direzione generale di Armamento (DGA). L'epidemia di coronavirus potrebbe, tuttavia, ritardare il programma dimostrativo nel tempo, ma anche rafforzare la necessità di questo tipo di apparecchiature telecomandate.

Un drone "pesante" per gli eserciti

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli con pieno accesso gratuito sono disponibili nella sezione "Articoli gratuiti". Gli abbonati hanno pieno accesso agli articoli di notizie, analisi e riepilogo. Gli articoli in Archivio (più vecchi di 2 anni) sono riservati agli abbonati professionisti. L'abbonamento deve essere sottoscritto il il sito web di Meta-Defense


Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE