La Francia dovrebbe finalmente ricevere elicotteri pesanti Chinook

È una notizia che non ci aspettavamo più, anche se il terreno era stato da poco preparato per un simile annuncio: la Francia dovrebbe finalmente essere equipaggiata con elicotteri da trasporto pesante CH-47 Chinook. Questi sarebbero operati dall'Aeronautica Militare e non dall'Esercito, quest'ultimo avendo infatti recentemente rifiutato tale opportunità da la voce del generale Bertrand Vallette d'Osia, il capo dell'ALAT (Light Aviation of the Army).

In una prima fase, da FlightGlobal che ha rivelato la notizia, due aerei CH-47F di Chinook potrebbero essere noleggiati dall'Aeronautica Militare, consentendo sia di soddisfare determinate esigenze operative urgenti sia di testare il concetto operativo relativo all'uso di questi nuovi aeromobili . L'acquisto di una flotta dedicata potrebbe successivamente essere incluso nella prossima legge di programmazione militare dopo il 2025. Come parte di questo nuovo LPM, l'Aeronautica richiederebbe anche una modernizzazione a uno standard 2 da definire d '' almeno dieci H225M Caracal, il suo elicottero attuale più pesante.

I Chinook britannici vengono regolarmente schierati a sostegno delle operazioni francesi nel Sahel. L'acquisizione della propria capacità è evidente da quasi 20 anni, ma non è mai stata una priorità rispetto ad altri veicoli meno specializzati, come il futuro H160M Guépard

La necessità di elicotteri pesanti per le forze francesi è nota da molto tempo, ma è stata recentemente evidenziata durante le operazioni nella striscia sahelo-sahariana. Per l'Operazione Barkhane, gli elicotteri Chinook degli alleati europei sono oggi considerati essenziali per lo svolgimento delle operazioni, pur avendo copertura regolare sul sito web del Ministero delle forze armate. La situazione è talmente critica che il mantenimento nel Sahel di tre Chinook britannici e l'arrivo di due AW101 danesi sono stati al centro di tutti i dibattiti per diversi mesi.

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli di notizie sono accessibile 24 ore e gli articoli della rivista sono accessibili 48 ore. Oltre a ciò, possono essere visualizzati solo dagli abbonati al servizio Meta-Defence. Articoli che trattano soggetti sensibili sono riservati agli abbonati non appena pubblicati.

Abbonamento personale a € 4,95 al mese o € 49,5 all'anno - Abbonamento professionale a € 18,00 al mese o € 180 all'anno - Abbonamento studenti a € 2,5 al mese o € 25 all'anno - Escluso codice promozionale -


Scarica il fileApp mobile Meta-Defense per IOS o Android essere informato delle nuove pubblicazioni mediante notifica.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Apple Store

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE