L'Arquus Scarabee, un concentrato di innovazioni in un veicolo corazzato leggero francese

Nonostante il fallimento del suo Combat Reconnaissance Armored Buggy, o CRAB, presentato a Eurosatory 2012 come un potenziale sostituto di LAV, probabilmente troppo avanti rispetto alle esigenze delle forze armate, Arco, che ha rilevato il marchio Panhard nel 2012, ha continuato a lavorare sul suo concetto di veicolo blindato leggero ad alte prestazioni. I lavori per lo Scarab, il successore designato di CRAB, sono iniziati nel 2017 e il prototipo è stato presentato a Eurosatory nel 2018, suscitando lo stesso interesse del CRAB 6 anni prima da parte dei visitatori e della stampa, ma senza successo per non farne interessare più da vicino il Ministero delle Forze Armate, mentre la sostituzione delle LAV attualmente in servizio non dovrebbe avvenire prima del prossimo LPM, nel 2026.

Prestazioni di alto livello

Lo Scarab colpisce per il suo design futuristico, simile a quello del CRAB, e che ricorda l'auto guidata da Batman in "The Dark Knight". Ma al di là del design, sono le prestazioni del veicolo a distinguersi dalla generazione precedente di veicoli blindati leggeri. Con un motore ibrido da 330 CV, lo Scarabée ha un rapporto potenza / peso di 38 CV per tonnellata, che gli conferisce una velocità massima di oltre 90 km / h, 70 km / h su tutti i terreni. Soprattutto, le capacità di sgombero del veicolo blindato leggero sono eccezionali per un veicolo di queste dimensioni, pari a quello del VBCI, che è noto per essere molto agile.

scarabeo Arquus
Lo Scarabée ha un rapporto potenza / peso di 38 CV / tonnellata, che gli conferisce una grande mobilità su tutti i terreni.

C'è ancora il 75% di questo articolo da leggere, Iscriviti per accedervi!

Logo Metadefense 93x93 2 Politica di difesa | Analisi della difesa | Costruzione di veicoli blindati

I Abbonamenti classici fornire l'accesso a
articoli nella loro versione completa;e senza pubblicità,
a partire da 1,99 €.


Per ulteriori

1 COMMENTO

I commenti sono chiusi.

SOCIAL NETWORKS

Ultimi articoli