I veicoli corazzati russi di nuova generazione entrano in servizio con 2020

Dopo la guerra in Afghanistan, la prima guerra del Golfo e la guerra in Cecenia, i mezzi corazzati russi avevano perso gran parte del loro prestigio sulla scena militare internazionale. Consapevoli dei limiti dei modelli esistenti, le autorità del paese hanno iniziato, dal 2010 in poi, a progettare una nuova generazione di veicoli corazzati per riguadagnare il predominio sulle produzioni occidentali, così come i veicoli corazzati russi del dopoguerra. e durante la prima metà della Guerra Fredda. Cos'è questa nuova attrezzatura e cosa possiamo dire in merito allo stato di conoscenza che ne abbiamo?

Il carro armato di battaglia Armata T-14

Erede del lavoro intorno al T-95 degli anni '90, il programma principale del carro armato T-14 Armata, come quelli della piattaforma del veicolo da battaglia Armata, è stato lanciato ufficialmente nel 2013 ei primi prototipi del carro armato principale Il T-14 e il veicolo da combattimento di fanteria pesante T-15 sono stati presentati al pubblico durante la parata militare del 9 maggio 2015. Per molti versi, il T-14 è un concentrato del feedback delle forze russe . Altamente automatizzato, richiede solo un equipaggio di 3 persone che si svolgono in una capsula di controllo e sopravvivenza isolata dal resto del serbatoio, in particolare carburante e munizioni, aumentando notevolmente le possibilità di sopravvivenza in caso di distruzione del veicolo blindato. La torretta è interamente robotica e indipendente, e dotata di un cannone da 125 mm con prestazioni aumentate e capace, secondo l'industriale Uralvagonzavod, di perforare con i suoi proiettili a freccia, tutti i veicoli corazzati occidentali esistenti fino a 3000 m.

Focus sui sistemi di protezione attiva del sistema Afghanit di T-14 Armata

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli ad accesso completo sono disponibili nella sezione “ Articoli gratuiti“. Gli abbonati hanno accesso agli articoli completi di Analisi, OSINT e Sintesi. Gli articoli negli archivi (più vecchi di 2 anni) sono riservati agli abbonati Premium.

A partire da € 6,50 al mese – Nessun impegno di tempo.


Related posts

Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE