La Corea del Sud convalida il design dei suoi nuovi cacciatorpediniere pesanti Aegis 3

Le autorità sudcoreane hanno annunciato la convalida finale del progetto dei 3 nuovi cacciatorpediniere di classe Sejong the Great per la sua marina, che ha già 3 unità di questo tipo consegnate nel 2008 e nel 2012, aprendo la strada per iniziare la costruzione dei 3 edifici.

I cacciatorpediniere Aegis classe Sejon the Great, derivanti dal progetto KDX-III, sono tra le navi di superficie più potenti fino ad oggi, cedendo solo agli incrociatori russi Kirov e americani Ticonderoga. Misurano quasi 11.000 tonnellate di carico per 165 m di lunghezza, trasportano 80 missili antiaerei SM2 Block III / IV in silos Mk41 accoppiati al radar AN / SPY-1 della Lockheed che equipaggia gli incrociatori Ticonderoga, 48 missili da crociera Hyumnoo III in K-VLS silo, 16 missili anti-nave SSM-700 K Haeseong e un sistema di autodifesa RAM Block 1 con 21 missili RIM-116. L'arsenale è completato da 1 cannone navale Mk45 da 127 mm, e da un sistema di autodifesa CIWS Goalkeeper da 30 mm, a cui si aggiungono i 2 tubi tripli per siluri K745 Blue Shark. Inoltre, gli edifici hanno una produzione di energia di 75 MWh grazie alle sue 4 turbine General Electric LM2500 CODAG, offrendo una significativa capacità di sviluppo e trasporto di nuovi sistemi, in particolare armi ad energia diretta.

Gli articoli di notizie pubblicati oltre i 24 mesi rientrano nella categoria "Archivi" e sono accessibili solo agli abbonati professionisti.
Per ulteriori informazioni su questa offerta, clicca qui

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE