Quale successore per M2 Bradley?

L'esercito americano è entrato in un processo di rinnovamento delle capacità su larga scala. Molto concentrata per più di due decenni sulla conduzione delle operazioni di stabilizzazione e contro-insurrezione, la crisi ucraina associata al costante rafforzamento delle capacità militari russe e cinesi hanno evidenziato le lacune nelle capacità dell'esercito americano. Dottrinali, materiali e logistiche per condurre con successo importanti operazioni di combattimento aria-terra contro un avversario equivalente. L'osservatore informato sarà quindi probabilmente a conoscenza dei numerosi dibattiti che si sono agitati per diversi anni. l'istituzione Forze armate statunitensi sull'entità delle trasformazioni organizzative e di capacità da attuare per mantenere la superiorità sui futuri campi di battaglia. Il programma di sostituzione Bradley, associato in modo più ampio alle riflessioni più ampie sul battaglia multi-dominio, è parte di.

Quindi, se il budget dell'esercito americano per il 2020 di 182 miliardi di dollari dovesse essere piuttosto equivalente al budget votato per il 2019, la componente delle acquisizioni di equipaggiamenti è quasi esclusivamente dedicata al rinnovo della capacità. Quest'ultimo sarà strutturato attorno a sei priorità: il programma LRPF (Fuochi di precisione a lungo raggio) rinnovo generale dell'artiglieria da campo, il programma OMFV (Veicolo da combattimento con equipaggio opzionale) sostituto di Bradley, il FVL (Futuro ascensore verticale) di un elicottero di nuova generazione per sostituire l'UH-60, AH-64, CH-47 e OH-58, digitalizzazione del campo di battaglia, difesa antiaerea e infine letalità dei soldati. Una trentina di sistemi, ed in particolare le piattaforme di combattimento terrestre, vedranno aumentare i loro finanziamenti per accelerare un rinnovamento della capacità complessiva che dovrebbe concludersi intorno al 2028. In particolare, la sostituzione del Bradley è diventata una priorità dall'abbandono della versione M2A5 .e la scelta dell'Esercito di rivolgersi rapidamente a una nuova piattaforma: per questo scopo sono previsti 387 milioni di dollari per l'anno 2020 per la realizzazione e il collaudo di diversi prototipi. Essendo le informazioni sull'argomento abbastanza abbondanti, mi sembra poi particolarmente interessante tornare nel dettaglio sul possibile successore del Bradley per mettere le cose in prospettiva.

I - Il Bradley: la sua genesi e i suoi limiti

Gli articoli di notizie pubblicati oltre i 24 mesi rientrano nella categoria "Archivi" e sono accessibili solo agli abbonati professionisti.
Per ulteriori informazioni su questa offerta, clicca qui

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE