April 2019, il mese di tutti i pericoli in Ucraina

Questo mese di aprile si preannuncia potenzialmente decisivo per il futuro dell'Ucraina, in un contesto di immensa instabilità.

Da parte ucraina, le elezioni presidenziali si terranno il 31 marzo (1erround) e il 21 aprile per il secondo round. Se 44 ​​candidati si sono dichiarati, 3 sembrano poter essere eletti: il presidente uscente Petro Poroshenko, l'ex presidente Yulia Timoshenko e l'attore Volodymyr Zelensky. Tuttavia, i risultati di queste elezioni rischiano di dipendere dalla reazione di Mosca. In effetti, il presidente Poroshenko è a favore di una linea dura contro Mosca e contro il Donbass. In caso di vittoria, con un esercito ucraino ora riorganizzato e parzialmente modernizzato, potrebbe essere tentato da una campagna per riconquistare gli oblast che formano il Donbass. Inoltre, alcuni osservatori temono che, se fosse lasciato indietro nelle urne, sarebbe tentato di affrettare questo intervento per rinviare le elezioni e ripristinare la sua immagine politica con una (potenziale) vittoria militare.

Gli articoli di notizie pubblicati oltre i 24 mesi rientrano nella categoria "Archivi" e sono accessibili solo agli abbonati professionisti.
Per ulteriori informazioni su questa offerta, clicca qui

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE