La Russia si sta preparando per un grande conflitto?

L'Agenzia svedese per la ricerca sulla difesa, o FOI, ha pubblicato un rapporto dettagliato sugli studenti l'evoluzione degli esercizi strategici in Russia, per dedurre gli obiettivi e le capacità delle forze armate russe. Diversi aspetti sono particolarmente degni di nota in questa relazione. Prima di tutto, c'è stato un aumento molto significativo nel formato degli esercizi in cui sono impegnate le forze russe. Quindi, se nel 2010 gli esercizi hanno riunito da 5 a 10.000 uomini, ora ne riuniscono tra 100.000 e 150.000. Lo stesso vale per la Marina Militare, passando da 10 a 40 navi noleggiate per esercitazione, e per l'aeronautica militare, passando da poche decine a diverse centinaia di aerei per esercitazione. Inoltre, gli esercizi sono diventati per lo più congiunti, dove in precedenza erano dedicati a un unico esercito.

Il secondo aspetto degno di nota si basa sulle ispezioni a sorpresa, apparse nel 2013, e che hanno notevolmente aumentato le capacità di reazione e preparazione delle forze armate russe. Pertanto, il rapporto stima che ora ci vorranno solo 2-4 settimane affinché le forze russe ingaggino una forza di 150.000 uomini in grado di mantenere nel tempo un'azione militare su larga scala. A titolo di confronto, il RAND aveva stimato che la Francia era in grado di implementare 2 brigate meccanizzate con unità di supporto in 4 settimane (cioè da 12.000 a 15.000 uomini), come la Gran Bretagna, mentre la Germania o l'Italia avrebbero lottato per creare una brigata pienamente operativa all'interno lo stesso lasso di tempo.

Gli articoli di notizie pubblicati oltre i 24 mesi rientrano nella categoria "Archivi" e sono accessibili solo agli abbonati professionisti.
Per ulteriori informazioni su questa offerta, clicca qui

Related posts

Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE